Lunedì, 25 Novembre 2019 12:01

Bocce, il Muggia supera anche il Tagliamento

Scritto da 
Vota questo articolo
(2 Voti)

Il Muggia Bocce accoglie il Tagliamento nel bocciodromo comunale in loc. Piasò, squadra in cerca di punti e di soddisfazioni

che fin dalle prime battute aggredisce i padroni di casa che inizialmente accusano un po’ il colpo e nella prima tornata si devono accontentare di un pareggio. Inizia bene la coppia Quargnal – E.Rosati che senza grossi problemi si libera di Nicli – Zuccolo con un secco 11 a 3, gli altri però vanno tutti al limite massimo del tempo concesso. La coppia Pugliese – Cargnello in difficoltà nei confronti dei rocciosi Cancian – Pizzato che si aggiudicano la partita per 11 a 6 , bene invece la terna che ribatte colpo su colpo e riesce a chiudere con punteggio basso 6 a 2 ma positivo per M. e D.Kovac con M. Porello malgrado la resistenza di Bernardis, Cressa e Vignuda. Perde male A. Porello nell’individuale dove, certo ormai di avere la partita sotto controllo, incappa in qualche errore di troppo e lascia libera la strada al giovane ma bravo Zurini che a tempo scaduto riesce nella sua rimonta e supera Porello sul 10 a 9.
La fase centrale dedicata ai tiri è importante e c’è una certa tensione e nervosismo in corsia e anche fuori. Lo specialista E.Rosati inizia nel tiro progressivo con il suo buon ritmo e chiude la corsa a quota 37 su 42, discreto il 21 su 41 di Burelli, nei tiri di precisione Cargnello mantiene sempre il comando e vince 13 a 5 su Zurini, coinvolgente invece la lotta fino all’ultima bocciata nell’altra corsia fra A.Porello e Nicli con il successo di quest’ultimo per 13 a 11 e la fase si chiude in atmosfera di contestazione contrassegnata dal cartellino giallo dato a Emanuele Rosati e quello rosso d’espulsione a carico di Flavio Nicli da parte del direttore di gara sig. Roberto Scipioni coadiuvato da Elena Dudine. A questo punto punteggio parziale 8 a 6 a favore del Muggia Bocce.
​Nella terza parte i giocatori guidati dal CT Francesco Palmisciano concedono ben poco ai friulani, ottima la terna Quargnal, E.Rosati e Zorco secco 11 a 1 ai danni di Cressa, Pittana e Bortolussi, bene anche Cargnello nell’individuale trova un valido avversario in Pizzato ma conclude positivo sull’ 11 a 6, identico punteggio anche per la coppia A.Porello e Pugliese opposta a Vidusso e Zurini, cede la coppia M.Porello e D.Kovac 4 a 11 per merito di Vignuda e Bernardis. Punteggio finale pertanto Muggia batte 14 a 8 Tagliamento e rinnova l’appuntamento a tutti i suoi sostenitori per sabato 30 novembre e attenzione amici contrariamente a quanto stabilito dal calendario si gioca a Muggia contro il Buttrio, poi ci sono anche GTN Laipacco – Tagliamento, Fortitudo – Nuova del Corno e riposo per Adegliacchese.

Girone A: Adegliacchese – Fortitudo 14-8, Muggia – Tagliamento 14-8, Allegria GTN Laipacco – Buttrio 6-16, riposo Nuova del Corno.  
Classifica: Muggia punti 6, Adegliacchese 4, Nuova del Corno 3, Buttrio e Fortitudo 2, Tagliamento 1, Allegria GTN Laipacco 0.
Girone B: Cornudese – Granata 7-15,16-6, Veronica - La Valli 9-13, Spilimbergese -  S.Antonio 12-10.  
Classifica: Granata e Le Valli punti 4,  S.Antonio e Spilimberghese 2, Cornudese e Veronica 0.
Girone C: Pedersano – Florida 18-4, Pedersano - Florida 18-4, Pedavena – Belluno 16-6, riposo Boccia Viva.   
Classifica: Pedersano e Saranese punti 4, Florida e Cavarzano 3, Belluno e Pedavena 2, Boccia Viva  0.

Aldo Iacobini

Letto 65 volte

1 commento

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli