Lunedì, 24 Dicembre 2018 14:18

Bocce, Muggia campione d'inverno

Scritto da 
Vota questo articolo
(4 Voti)
Scipioni, Kovac e Bubola Scipioni, Kovac e Bubola

Pronostici rispettati in questa settima del Campionato di Promozione Triveneto con chiusura del girone d’andata

e il Muggia Bocce campione d’inverno assoluto con distacco. Una rapida panoramica con la difficile trasferta della Tre Stelle a Laipacco dove ha strappato un pareggio per 11 a 11, anche se poteva puntare sul risultato tondo, nessuna sorpresa fra Buttrio e Pantianicco, incontro terminato 16 a 6 per i padroni di casa e il Muggia Bocce che ha regalato ben poco al Tagliamento liquidandolo con un netto 16 a 6, turno di riposo per Nuova Del Corno. Pertanto la classifica con al comando il Muggia punti 12, seguono Nuova Del Corno e Tre Stelle con 8, Buttrio 6, Allegria GTN Laipacco 5, Tagliamento 3 e Pantianicco 0.
In quel di Muggia inizio delle ostilità tranquillo con le quattro formazioni che procedono in vantaggio seguite dal DT Palmisciano Francesco. Perfetta la coppia Schillani – Grgantov che non concede nulla e appioppa un secco cappotto 13 a 0 a Pizzato – Bortolussi, bene la terna (nella foto) con D.Kovac, Bubola e uno Scipioni che finalmente ha ritrovato la mano “calda”, 13 a 6 ai danni di Platolino, Bernardis e Fabbro, ottimo inizio per l’altra coppia, M.Kovac e Zocco che stoppa A.Tubello e Nicli sul parziale di 9 a 0 ma poi la “luce si spegne” e incredibilmente è superata sul 9 a 12 a tempo scaduto, nell’individuale Sancin si misura contro il sempre valido Zuccolo, partita molto strana, a fasi alterne, qualche imprecisione di troppo da parte di Sancin, punteggio sempre in bilancia per uno o per l’altro ma alla fine, dopo la sirena, Sancin chiude sul 12 a 10 centrando il pallino.
Nel tiro progressivo Bubola, con orgoglio e caparbietà “sputa anche l’anima” e chiude i cinque minuti con 15 su 25, il giovane Burelli ha nelle gambe la freschezza della sua età ma non possiede ancora la precisione nel tiro e centra 13 su 39. Nei tiri di precisione applaudita la bella sfida alla pari fra Grgantov e Nicli, all’ultimo lancio Grgantov totalizza 15 punti ma Nicli centra il pallino, sorpasso e vittoria con 18, Sancin e Pizzato marcano entrambi 10 punti e pertanto parità fra loro. Si passa all’ultima tornata sul parziale di 9 a 5 per il Muggia Bocce sotto l’attento controllo del direttore di gara Giberna Lorella.
Zocco inizia bene il combinato e accumula anche un discreto vantaggio nei confronti di Pizzato che però non molla, nell’ultimo scarto Zocco s’innervosisce, si becca una ammonizione, ma riesce comunque a terminare sul 20 pari, buona la prova di Grgantov nell’individuale che 13 a 8 blocca F.Tubello, si prosegue sino al suono della sirena con la terna El Hariri, Felice e Sancin che vince 8 a 3 su A.Tubello, Nicli e Zuccolo, e con la coppia D.Kovac e Bubola che, annullando sul pallino, supera 6 a 5 Platolino e Bernardis per il definitivo 16 a 6 a favore del Muggia Bocce.

Nel mandare i migliori auguri a tutti gli amici bocciofili e a tutti i lettori in chiusura vi informiamo ancora che ora il Campionato entra in pausa per le feste di Natale ed Epifania, si ritorna in corsia sabato 12 gennaio con la sfida di coda dove il Pantianicco, in casa contro il Tagliamento cercherà qualche punto, la Tre Stelle che ospiterà il Buttrio e l’impegnativa trasferta del Muggia in casa della Nuova Del Corno.

Aldo Iacobini

Letto 96 volte

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna