Martedì, 17 Gennaio 2017 14:13

Bocce, Muggia e Portuale in vetta

Scritto da 
Vota questo articolo
(4 Voti)
Roberto Scipioni del Portuale Roberto Scipioni del Portuale

Ripresa del campionato di serie C con il colpaccio, prima giornata di ritorno e ambedue le triestine balzano al comando della classifica, nei rispettivi gironi, grazie a due splendide vittorie.

Il Muggia Bocce in casa ha lottato duramente ma al fischio di chiusura ha battuto il Chiesanuova 12 a 8 per il Portuale in trasferta sofferto ma ottimo 11 a 9 ai danni della pordenonese Fortitudo.
Il Muggia ha ospitato la capoclassifica, il Chiesanuova e, dopo un incontro giocato fino all’ultima boccia, ha effettuato il sorpasso. Inizio alla pari con il perfetto individuale vinto da Zocco 13 a 6 ai danni del capitano Viscusi, bene anche la coppia, M.Kovac e Stocovaz hanno superato 13 a 7 Capoccia e Vernani, un po’ sotto tono in questa occasione Sancin che 18 a 20 ha ceduto nei confronti di Casagrande ma bella partita da parte della quadretta dove D.Kovac, Sebenico, Schillani e Zorco hanno prevalso 13 a 7 su Andrici, Bardellotto, Furlan e M.Ormellese. Poi il recupero da parte dei veneti che vincendo il tiro progressivo, Zocco 10 su 23 però Andrici 32 su 42 e anche il tiro di precisione, Viscusi 10, Stocovaz 7, si sono riportati in parità sul 6 a 6. Decisiva la seconda parte dell’incontro, nell’individuale non è bastata la tenace resistenza di D.Kovac contro il veramente bravo Casagrande (forse il migliore in campo) 5 a 13, ottima invece la prova nel combinato a coppia dove Schillani e Zocco hanno sgretolato Furlan e Capoccia sul 32 a 27. In corsia coppia e terna che se la sono giocata, a fasi alterne, fino alla sirena di chiusura, fino all’ultima boccia e successo acchiappato per i capelli per la coppia Zorco-Sebenico 10 a 5 su Donè-Viscusi e per la terna M.Kovac, Sancin e Stocovaz 6 a 5 ai danni di Bardellotto, Andrici e Ormellese.
Trasferta difficile per il Portuale a S.Donà di Piave contro la Fortitudo con una vittoria strappata con i denti a tempo scaduto per 11 a 9. Inizio in salita nel combinato dove Bonin 14 a 15 è stato superato di misura da Zambon, sotto anche la coppia, M.Rosati e Bubola battuti 7 a 13 da Di Carlo e Bergnach, male la quadretta, 3 a 13, niente da fare per Scipioni, A.Rosati, Negrini e Giraldi, ottimo e sempre positivo Capitanio che 13 a 1 nell’individuale sovrasta Tonus e nel tiro di precisione strappa un prezioso pareggio 18 a 18 a Bergnach, ci pensa il solito Giraldi nel tiro progressivo a ristabilire le distanze 27 su 35, fermo a 14 su 33 Stefano Ros. Al giro di boa siamo pertanto 7 a 5 per la Fortitudo, nel combinato a coppia Capitanio e Giraldi chiudono 29 a 27 su Maronese e Bergnach, Micheli nell’individuale non riesce a bloccare Di Carlo e cede 7 a 11, la terna però viaggia bene M.Rosati, A.Rosati e Bubola 13 a 5 si liberano di Mio Bartolo, Musso e Parisini, la coppia Scipioni-Negrini contro Zambon e Radegonda decide tutto, a tempo scaduto ultima bocciata a disposizione dei padroni di casa per eliminare il punto in terra dei nostri ma sbagliano il tiro e la partita si chiude sul 10 a 9 per il Portuale.

 

I risultati di questa sesta giornata, prima di ritorno, con girone B con Pasch-Buttrio 14-6, Muggia-Chiesanuova 12-8, Saranese-Mugnai 12-8, la classifica con Muggia punti 9, Chiesanuova 8, Saranese 7, Buttrio 6, Pasch 4, Mugnai 2. Nel girone D Pedavena-Florida 13-7, Veronica-Sanvitese 12-8, Fortitudo-Portuale 9-11, la classifica con al comando Portuale a quota 10, Florida 9, Pedavena 8, Veronica 7, Sanvitese e Fortitudo 1.

Il prossimo turno sabato 21 gennaio con Buttrio-Saranese, Chiesanuova-Pasch, -Mugnai-Muggia, Florida-Veronica, Portuale-Pedavena, Sanvitese-Fortitudo.

Aldo Iacobini

Letto 1133 volte Ultima modifica il Giovedì, 19 Gennaio 2017 14:11

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli