Lunedì, 11 Marzo 2019 14:16

Bocce, Muggia eliminato ai play-off

Scritto da 
Vota questo articolo
(3 Voti)
Skupek Zdravko della Tre Stelle Skupek Zdravko della Tre Stelle

Il Campionato di Promozione serie C è entrato nella sua fase decisiva con i play off quarti di finale

con otto protagonisti che tentano la scalata per la promozione alla serie cadetta. Quattro pertanto gli abbinamenti con incontro secco ed eliminazione diretta e i seguenti risultati:
Maxim – Muggia Bocce 14-8, Florida – Le Valli 12-2, Tre Stelle – Granata 12-10,
S. Antonio – Nuova Del Corno 11-11 (spareggio 1-0). Eliminati quindi Muggia, Le Valli, Granata e Del Corno, promosse in semifinale dove si giocherà con incontri di andata e ritorno Maxim, Florida, Tre Stelle e S.Antonio.
Sabato 16 marzo andata con Maxim – Florida e S.Antonio – Tre Stelle, il ritorno si disputerà il 23 marzo con inversione delle sedi di gioco e pertanto Florida – Maxim e
Tre Stelle – S.Antonio. Le due vincenti si daranno battaglia nella finale unica in campo neutro sabato 30 marzo.
Il Muggia in questa occasione ha lottato fino alla fine ad Adegliacco contro la forte Maxim, ha chiuso la prima parte dell’incontro sul parziale di 8 a 6 a favore dei friulani grazie alle vittorie della coppia Sancin-Grgantov 13 a 3 nei confronti di Deganis-Quargnal, dell’individuale di Zocco 13 a 8 ai danni di Benedetti e ancora Grgantov in una serie del tiro di precisione 17 a 6 su Deganis. L’incontro poi si è praticamente concluso negli ultimi dieci minuti dove ai rivieraschi poteva quasi riuscire il colpaccio e vincere. Sancin nel combinato contro Quargnal opta per la terza volta di chiudere con un tiro al pallino e sorpassare il bravo avversario ma in questa occasione purtroppo sbaglia e quindi 21 a 20 per Quargnal. Ottima la terna M.Kovac, Bonadies e Bubola supera 13 a 2 Bertolini, Deganis e Benedetti, niente da fare però per la coppia, battuti M.Kovac e Schillani a tempo scaduto da Savoia e Chehbouni, nell’individuale Grgantov conduce su Campana ma vista la situazione ormai definitivamente compromessa, abbandona. Certo questa eliminazione è un peccato ma il Muggia questo campionato l’ha iniziato a perdere almeno un mese fa e il possibile risveglio è stato ormai tardivo, appuntamento rimandato, forse, si vedrà. La Florida concede pochissime opportunità alla volonterosa Le Valli e chiude l’impegno già nella prima parte sul 12 a 2, inutile proseguire.

Caparbia la Tre Stelle che sfrutta bene il fattore campo e di misura 12 a 10 elimina la Granata. Sorretti da uno Skupek in gran giornata, che da solo o in compagnia si
aggiudica ben sei punti, i ronchesi festeggiano. Skupek, chiamato a dar man forte a Zanet e Sebenico nella prima terna vince 13 a 9, si libera poi di Stefanutto nel tiro di
precisione con un perentorio 19 a 1 e per finire ancora successo nell’ultima coppia dove aiutato da Tassi chiude sul 13 a 3. Bene anche Calzi di misura perde 12 a 13 il
primo individuale per merito di Barbui ma si prende la rivincita nel combinato sempre contro Barbui superandolo per 21 a 18. A tempo scaduto la seconda coppia
Bean e Trentin vince 8 a 6 e completa l’opera una splendida terna, Bean, Sebenico e Trentin che chiude l’incontro con un perentorio 13 a 0.
Sfida in bilico fra S.Antonio e Nuova Del Corno, i padroni di casa iniziano alla grande, si aggiudicano subito coppia, terna e individuale, perdono solo la seconda
coppia, poi continuano con il tiro progressivo e una serie di tiro di precisione, si va all’ultima tornata con il parziale di 10 a 4, pare ormai cosa fatta ma la Del Corno non
intende mollare. Nel combinato Mestroni (NDC) 22 a 21 la spunta su De Vecchi (SA), i minuti scorrono e si arriva al suono della sirena. Midena (NDC) nell’individuale supera Bertazzon 12 a 7, le terne chiudono in parità sul 6 a 6 e la coppia Coianis-Ceschia (NDC) vince 7 a 6 contro Furlan-Benedet, siamo pertanto 11 a 11, spareggio immediato, il S.Antonio raccoglie un solo punto ma è sufficiente per passare il turno.

Aldo Iacobini

Letto 125 volte

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna