Sabato, 11 Luglio 2015 22:11

Fabio Tuiach ko in Germania, anche il titolo europeo se ne va

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)
Fabio Tuiach a terra dopo il colpo del kappaò di Michael Wallish Fabio Tuiach a terra dopo il colpo del kappaò di Michael Wallish
Niente da fare per Fabio Tuiach nella G.A.TEC Arena di Magdeburgo.
Il pugile triestino, dopo aver lasciato meno di un mese fa il titolo italiano dei pesi massimi a Salvatore Erittu, ora si arrende anche al forte e imbattuto (con questa fanno 15 vittorie su 15 incontri di cui 10 per ko) Michael Wallisch per il titolo europeo della sigla WBO. Tuiach non ha disputato un buon incontro, come da lui stesso ammesso alla fine ma era una chance internazionale di quelle che capitano raramente e alla quale era impossibile rinunciare. Wallisch combatte in casa, nella sua Magdeburgo. Il tedesco è alto 196 centimentri, l'italiano invece 188. Sorridente durante l'inno di Mameli, Tuiach si dimostra rigido nelle prime battute, poi subisce nel finale della prima ripresa un paio di pesanti diretti che lo fanno inginocchiare per qualche istante. Dopo pochi secondi del secondo round il colpo del kappaò. Tuiach cerca di rialzarsi ma non ce la fa e l'arbitro ne decreta la sconfitta. Forse avrebbe dovuto attuare una tattica più attendistica ma quando si affronta un avversario così forte si deve anche riconoscerne il valore. “Voglio fare comunque ancora almeno un match a Trieste per salutare i tifosi poi penserò se dedicarmi ad altre cose più tranquille!”. E' questo il commento a caldo del pugile triestino.
Letto 1426 volte Ultima modifica il Lunedì, 13 Luglio 2015 14:06

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli