Venerdì, 05 Ottobre 2018 12:49

Rugby, presentato il Venjulia: dal Comune il sigillo della città

Scritto da 
Vota questo articolo
(2 Voti)
Un momento della serata Un momento della serata

Presentazione calorosa al Savoia Palace Excelsior per il Venjulia Rugby Trieste.

Tanto l'entusiasmo dimostrato dai presenti, in particolare i giovani del vivaio rossonero. Una passerella benedetta dal presidente della FIR FVG Claudio Ballico e dalla più titolata giocatrice di rugby, la triestina Alice Trevisan. E molto apprezzata è stata la targa consegnata dall'assessore comunale allo sport Giorgio Rossi (abbinata al sigillo della città) come ringraziamento dell'amministrazione – a nome dello stesso assessore e del sindaco Roberto Dipiazza – per la promozione in serie B. Un campionato che inizierà il 14 ottobre con la trasferta a Bologna. E intanto lo stesso Rossi ha avuto modo di affermare: “E' bello vedere tanti ragazzi, tanto più perchè il rugby è uno sport di eccellenza per quello che sa dare. E poi apprezzi le partite quando le vedi in televisione. Era dal 1976, che si aspettava un risultato simile e perciò questa promozione assume un valore ancora maggiore. Trieste è una città sportiva e il Venjulia Rugby ha 350 tesserati. In città ci sono molte società sportive, che stanno dietro agli atleti che ci mettono impegno e cuore. Ma al loro fianco ci sono anche le istituzioni, che si occupano degli impianti. Il calcio la fa padrone e stiamo completando lo stadio Rocco, ma stiamo lavorando pure per quello che io chiamo il triangolo delle Bermude, ovvero gli impianti di Prosecco. Il Venjulia è ospite dell'Ervatti, so che c'è una collaborazione in atto tra i club in loco per migliorare la situazione dei campi e pericò bisogna essere ottimisti”.


L'addetto stampa Alessandro Carbone, dal canto suo, ha sostenuto: “Ringraziamo il Savoia per l'ospitalità come lo scorso anno. E' una splendida location, messaci a disposizione dall'ex rugbista Riccardo Zanellotti. L'altra volta ci ha portato bene, visto che l'obiettivo prefissatoci della promozio ne in B è stato raggiunto. I sogni sono desideri e perciò speriamo che la prossima presentazione sarà quella della serie....”. Intanto un'incombenza da fare è legata ai ringraziamenti. “Grazie mille ai nostri sponsor, a cui si affiancherà a breve il main sponsor. La trattativa è in chiusura e sarà annunciato con la presentazione della maglia, che avrà il suo nome. Grazie agli allenatori, grazie ai dirigenti accompagnatori e grazie alla segretaria Ida Gaetani perchè la segreteria è il cuore dell'attività di un club come il nostro”.

E il presidente Maurizio Boz: “L'obiettivo è la salvezza. Però ho visto le nostre amichevoli e ho visto, che i nostri ragazzi sono forti e hanno la consapevolezza dei loro mezzi. Perciò sono sicuro che faranno un campionato stratosferico. Spero di dover pagare i soldi per andare in Nuova Zelanda fra due anni....”.

Letto 31 volte

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna