Martedì, 26 Marzo 2019 13:49

Rugby, Venjulia sconfitto anche dal Rubano

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)
Una fase della gara. Foto dalla pagina Facebook del Venjulia Una fase della gara. Foto dalla pagina Facebook del Venjulia

Roccia Rubano, squadra ordinata con alcune notevoli individualità (su tutti la terza linea Targa) vince a Trieste consolidando il quarto posto in classifica.

Il primo tempo vede Trieste in partita capace  alla prima meta dei padovani al quinto minuto di replicare con una bella meta del centro Godina.
Roccia Rubano si riporta in vantaggio al 15 complice un errore difensivo che permette all’ala patavina di trovarsi lanciato in meta.
Gli infortuni al 25 minuto di Chittaro (sostituito da Vescovo) ed al 30 minuto di Godina (poi sostituito nel secondo tempo da Tommasini) indeboliscono la difesa di Trieste e rappresentano la svolta dell’incontro.
Alcuni errori di troppo in rimessa laterale di venjulia nei momenti decisivi vanificano il gioco in attacco dei triestini, molto dispendioso dal punto di vista fisico.
Al minuto trentesimo dopo una rimessa laterale del Roccia Rubano l’arbitro assegna una meta tecnica contro Venjulia.
Il primo tempo si chiude pertanto sul 17 a 5 con Trieste in attacco ma sterile, incapace di cambiare il gioco e ad adattarlo a quello avversario.
Il secondo tempo vede lentamente spegnersi Trieste sia fisicamente che dal punto di vista mentale. Tutti gli innesti dalla panchina non portano quella energia utile per attaccare e reagire con successo. Rubano è dominante e segna ancora al 50 ed al 60 minuto guadagnando così il punto bonus e chiudendo il risultato sul 27 a 5. Da segnalare all’ultimo minuto di gioco un infortunio serio all’apertura Giuseppe Miccoli duramente colpito ad un ginocchio.

Venjulia  Trieste  5  –   Roccia Rubano 27    ( punti 0 – 5)
(Primo tempo 5 - 17)

Formazione:
Venjulia Trieste: Livotti Esposito,  Primieri,  Pettirosso, Bregant, Benevoli ,  Zornada ,  Salles, Lisetto, Giuseppe Miccoli, Benci, Chittaro Godina  Iachelini Paris
A disposizione:       Cattarini  Poropat   Tommasini Bernardo Miccoli, Vescovo Feltrin
Allenatori Sergio Kelemenic, Pribaz, Del Frate   
Arbitro:   Vidackovic (Milano)

Classifica
Casale 79 Villorba 61 Bologna 60 Rubano 50 Mirano 49 Mogliano 38 Cus Padova 36 Ferrara 27 Viadana 22 Riviera 21 Verona 18 Venjulia 9

Letto 133 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli