Lunedì, 11 Marzo 2019 13:29

Assoluti Indoor di tuffi alla Bianchi, Triestina Nuoto medagliata

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

Un altro weekend ricco di emozioni alla piscina Bianchi di Trieste,

dove sono andati in scena I Campionati italiani di Categoria Indoor che hanno visto come protagonisti I tuffatori italiani delle categorie ragazzi, junior e senior.
Anche in questa occasione non sono mancate le medaglie per gli atleti della Triestina Nuoto, dove i risultati più sorprendenti sono arrivati dai più giovani delle categorie ragazzi e Junior. In particolare Andrea Barnaba (categoria ragazzi), si guadagna il titolo di vice campione italiano di categoria indoor dalla piattaforma, appendendo al collo un prezioso argento che fa ben sperare per il futuro;riesce inoltre ad ottenere un ottimo quinto posto nella gara del trampolino da 3 metri. Sempre dalla piattaforma,categoria junior,sale sul podio Andrea Fonda che si porta a casa una bellissima medaglia di bronzo, mentre dai 3 metri giunge 8^. Ottima prova anche per Lucia Zebochin, che pur essendo al suo esordio nella categoria juniores,si mostra subito agguerrita verso le colleghe “più esperte” firmando una bellissima medaglia di bronzo nella gara dai 3 metri(9^ da 1 metro).Sempre nella stessa categoria fa molto bene anche Alissa Clari,che si mostra costante in tutte e tre le gare arrivando due volte 7^ e una 8^,rientrando anche lei tra le migliori tuffatrici junior italiane.
Nella categoria senior, Noemi Batki si dimostra ancora una volta la migliore dalla piattaforma vincendo l’oro, mentre dal metro firma un bel bronzo.Medaglia d’argento per Samuel D’Alessandro dalla piattaforma (10^ dal metro).Buono il 5^ e 7^ posto per la senior Silvia Alessio, rispettivamente dal trampolino di 3 metri e un metro.
“Sono molto contenta di Barnaba perché dopo un anno un po’ travagliato da vari infortuni si è confermato nuovamente vice campione italiano di categoria,eccellente punto di partenza per raggiungere altri successi in futuro. Molto bene anche Zebochin al suo primo anno nella nuova categoria è rimasta dietro solo alle campionesse europee assoluta e giovanile;il passaggio di categoria è sempre un momento che può creare difficoltà,ma nonstante ciò ha saputo dimostrarsi pronta e competitiva,un buon asupicio per le prossime competizioni ”,questo il commento del Direttore Tecnico Sigrid Deriz.
Bene ha fatto anche il resto del team:nella categoria ragazze Giulia Zerjal ottiene un sesto posto dalla piattaforma e giunge due volte 11^ da 1 e 3 metri,mentre la sua compagna Giulia Candela arriva rispettivamente 10ì^, 15^ e 13^. Tra gli junior maschi Ermes Della Nora ottiene un 8^ posto dalla piattaforma e 14^ dai 3 metri, mentre tra le femmine Elisa Cosetti giunge 9^ dalla piattaforma, 12^ e 16^ nelle gare dei trampolini da 3 e un metro;Chiara Zacchigna ottiene rispettivamente un 10^,16^ e 15^ piazzamento.

Letto 22 volte

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna