Domenica, 23 Giugno 2019 22:58

Pallanuoto Trieste, battuta l'Acquachiara: orchette più vicine alla promozione

Scritto da 
Vota questo articolo
(2 Voti)
Giorgia Klatowski in azione Giorgia Klatowski in azione

Inizia con un convincente successo la finale play-off promozione di serie A2 femminile per la Pallanuoto Trieste. In gara-1,

davanti al numeroso e appassionato pubblico della “Bianchi”, le orchette si sono imposte sull’Acquachiara per 11-6. La squadra alabardata si porta sull’1-0 nella serie e giovedì 27 giugno nella piscina “Galante” di Napoli (inizio fissato alle 15.00) ha la possibilità di chiudere i conti. “All’inizio abbiamo un po’ accusato la tensione di giocare una partita così importante - spiega l’allenatrice della Pallanuoto Trieste Ilaria Colautti a fine match - poi nel terzo e nel quarto periodo siamo state più veloci e concentrate. Ora ci attendono tre giorni di lavoro intenso per preparare al meglio gara-2”.
La cronaca. Avvio targato Trieste, con capitan che Rattelli sigla l'1-0. La reazione ospite non si fa attendere: Tortora sfrutta la superiorità numerica e fa 1-1, Foresta confeziona il sorpasso in controfuga (1-2). Nel secondo quarto Zadeu pareggia subito i conti in superiorità (2-2), ma l'Acquachiara rimette la testa avanti con De Magistris (2-3). Ci pensa Rattelli a riportare l'equilibrio con un diagonale che vale il 3-3. In chiusura di quarto break delle alabardate, che si portano sul +2 con i gol di Jankovic, in controfuga, e Gant, che ribadisce un pallone vagante (5-3 a metà gara). In apertura di terzo periodo però le ospiti pareggiano i conti nel giro di 90" con la doppietta di Foresta, prima da boa e poi su rigore (5-5). Nell'ultimo minuto del tempo sprint delle orchette che si portano sul 7-5 grazie a Rattelli e Klatowski. Nell'ultimo quarto arriva l’allungo decisivo della Pallanuoto Trieste, che vola grazie ai gol di Jankovic, Klatowski, Cergol e Favero: 11-5 tra il tripudio dei tifosi alabardati. Nel finale c’è ancora il tempo per il gol di Foresta che fissa il punteggio sul definitivo 11-6. Alla sirena finale applausi (meritatissimi) a scena aperta per le orchette. E adesso trasferta in terra partenopea per gara-2.

PALLANUOTO TRIESTE - ACQUACHIARA 11-6 (1-2; 4-1; 2-2; 4-1)
PALLANUOTO TRIESTE: S. Ingannamorte, Zadeu 1, Favero 1, Gant 1, Marussi, Cergol 1, Klatowski 2, E. Ingannamorte, Guadagnin, Rattelli 3, Jankovic 2, Russignan, Krasti. All. I. Colautti
ACQUACHIARA: Cipollaro, Di Maria, De Magistris 1, Scarpati, Carotenuto, Pignataro, Mazzola, Tortora 1, Giusto, Acampora, Foresta 4, De Bisogno, D'Antonio. All. Damiani
Arbitri: Polimeni e Scillato
NOTE: espulsa per proteste Acampora (A) nel quarto periodo; superiorità numeriche Pallanuoto Trieste 5/10, Acquachiara 2/7+1 rigore; spettatori 700 circa

comunicato stampa

Letto 107 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli