Mercoledì, 24 Luglio 2013 20:21

Pallanuoto Trieste, ingaggiato il croato Ivan Krizman

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Ivan Krizman Ivan Krizman
Ivan Krizman, mancino di Fiume (Croazia), nato il 26 novembre 1987,
è il nuovo straniero della Pallanuoto Trieste. Prende il posto di Miroslav Krstovic, che dopo 4 stagioni condite da tantissimi gol, smette definitivamente con la waterpolo giocata. Innesto importantissimo per la società del presidente Enrico Samer, che punta senza ombra di dubbio alla tanto agognata promozione in serie A1.
Krizman, cresciuto nel vivaio del Primorje Rijeka, dopo aver giocato con tutte le nazionali giovanili croate, accanto tra l'altro a Egon Jurisic, nelle ultime 2 stagioni è stato grande protagonista allo Jadran Herceg Novi. Nel 2011/2012 ha conquistato scudetto e Coppa del Montenegro, si è fermato ai quarti di finale di Champions League e nelle 4 competizioni, compresa la difficilissima Lega Adriatica, ha segnato 66 gol. Nella stagione appena terminata, sempre a Herceg Novi, ha vinto nuovamente la Coppa del Montenegro e chiuso la Lega Adriatica con un ottimo 4° posto, con un bottino personale di 65 gol.
Un curriculum di tutto rispetto per un giocatore che arriva a Trieste con la chiara intenzione di fare la differenza. "Sono contento di questa scelta - spiega Ivan Krizman - anche perchè giocherò in una squadra di alto livello, con grandi ambizioni. Ho parlato con il mio amico Egon Jurisic e con Juraj Cirkovic, mi hanno spiegato il progetto di questo club e adesso sono felice di essere qui. Voglio portare la Pallanuoto Trieste in serie A1".
Opinione condivisa - e non potrebbe essere altrimenti - anche dal presidente del sodalizio alabardato Enrico Samer. "Il nostro obiettivo è chiaro - spiega il numero uno della Pallanuoto Trieste - per questo abbiamo puntato su un giocatore di qualità come Ivan Krizman. Con le conferme dei veterani, la crescita dei nostri giovani e un innesto così importante la qualificazione ai play-off adesso non ci basta più. Vogliamo decisamente la serie A1".
Con l'arrivo del tiratore mancino la manovra offensiva della Pallanuoto Trieste acquista maggiore imprevedibilità. Bisognerà ovviamente oliare i meccanismi di gioco, anche perchè dal punto di vista tattico qualcosa cambierà in vasca, ma Ivan Krizman ha le caratteristiche per permettere a questo gruppo di compiere un ulteriore salto di qualità.
Infine, un doveroso ringraziamento da parte della società va rivolto a Miroslav Krstovic, approdato alla Pallanuoto Trieste nel 2008 e ben presto entrato nel cuore del pubblico della Bruno Bianchi. "Miroslav ha fatto cose straordinarie in questi anni - spiega il direttore sportivo Andrea Brazzatti - segnando tantissimi gol e permettendo al nostro gruppo di crescere. Ha deciso di smettere di giocare, ma resterà in società".
Letto 553 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli