Sabato, 02 Novembre 2019 19:30

Pallanuoto Trieste, orchette battute dall'esperto Verona

Scritto da 
Vota questo articolo
(2 Voti)
Dafne Bettini Dafne Bettini

Sconfitta interna per la Pallanuoto Trieste nel quinto turno del campionato di serie A1 femminile.

Alla "Bruno Bianchi" l'esperto Css Verona si impone per 11-13 al termine di una sfida molto combattuta. “Partita dura in cui abbiamo pagato alcune disattenzioni di troppo contro una formazione più abituata di noi a gare così importanti” il commento a fine match il tecnico alabardato Ugo Marinelli.
La cronaca. Le ospiti passano in vantaggio con Carotenuto, che da posizione 3 trova l'angolino (0-1), a metà prima frazione arriva la risposta delle orchette con Kempf che insacca da boa (1-1). Le ragazze di Zaccaria rimettono la testa avanti con un rigore trasformato di potenza da Bartolini (1-2), nell’azione successiva Trieste riacciuffa il pari con Kempf in superiorità (2-2). Vantaggio delle alabardate a 20’’ dalla sirena con la splendida palombella di Bettini che sfrutta alla grande l'assist di Cergol (3-2). Secondo periodo pirotecnico: si inizia con il pareggio ospite siglato da Alogbo da boa (3-3), nuovo vantaggio alabardato con Gant che da posizione 5 conclude al volo (4-3), poi le veronesi trovano il gol con Braga su rigore (4-4). Bettini dagli 8 metri riporta avanti le triestine (5-4), la risposta del Css è immediata: gol di Peroni (5-5) e di Esposito in superiorità (5-6). Il rigore di Cergol riequilibra il risultato (6-6) prima del gol di Bartolini (6-7). A 44’’ dalla fine del tempo Klatowski conquista un rigore trasformato da Bettini (7-7). Terzo quarto fatale per le orchette, che subiscono il break delle venete: a segno prima Borg in superiorità (7-8), poi Marchetti con una conclusione sul primo palo (7-9). Nel quarto periodo Jankovic accorcia le distanze con una palombella che riaccende le speranze delle orchette (8-9), ma Verona trova subito il nuovo +2 in superiorità con Esposito (8-10) prima delle reti di Carotenuto (8-11) e Esposito (8-12). Gara praticamente chiusa a 2’30’’ dalla sirena. Nel finale accorcia Bettini (9-12), Verona ribadisce il +4 con Bartolini su rigore (9-13). In extremis Kempf e Klatowski trasformano due azioni in superiorità per il definitivo 11-13. Sabato 9 novembre la Pallanuoto Trieste sarà impegnata in trasferta a Rapallo (18.30).

PALLANUOTO TRIESTE - CSS VERONA 11-13 (3-2, 4-5, 0-2, 4-4)
PALLANUOTO TRIESTE: S. Ingannamorte, Zadeu, Kempf 3, Gant 1, Marussi, Cergol 1, Klatowski 1, E. Ingannamorte, Bettini 4, Rattelli, Jankovic 1, Russignan, Krasti. All. Marinelli
CSS VERONA: Nigro, Bartolini 3, Peroni 1, Marchetti 1, Borg 1, Alogbo 1, Braga 1, Perna, Sbruzzi, Prandini, Esposito 3, Carotenuto 2, Gabusi. All. Zaccaria
NOTE: uscite per limite di falli Perna (V) e Braga (V) nel quarto periodo; superiorità numeriche Pallanuoto Trieste 3/8 + 2 rigori, Css Verona 3/5 + 3 rigori; spettatori 400 circa

comunicato stampa

Letto 34 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli