Sabato, 09 Novembre 2019 23:35

Pallanuoto Trieste, orchette surclassate dal Rapallo

Scritto da 
Vota questo articolo
(2 Voti)
Amanda Russignan in azione Amanda Russignan in azione

Sconfitta esterna per la Pallanuoto Trieste nella sesta giornata del campionato di serie A1 femminile.

Le orchette sono state battute dallo scatenato Rapallo per 21-6 al termine di una gara dominata dalla forte squadra di casa. “Non siamo scese in vasca con la giusta concentrazione -spiega l’allenatore Ugo Marinelli - loro hanno dimostrato di essere superiori e ci hanno messo fin da subito in grande difficoltà. Speriamo ci serva da lezione in vista delle prossime due partite”.
La cronaca. Avvio tutto di marca ligure. Marcialis segna l’1-0 dopo 1’30’’, l’ungherese Bujka raddoppia con l’uomo in più (2-0), Gitto firma il 3-0 e Kuzina con una precisa stoccata dalla distanza confeziona il 4-0 di fine primo periodo. Nella seconda frazione il Rapallo imprime un’ulteriore accelerazione. D’Amico mette in porta il 5-0, Bettini in superiorità sblocca la fase offensiva alabardata (5-1), poi Kuzina e una controfuga di Giustini spingono il Rapallo sul 7-1. Si segna tanto, Cergol su rigore accorcia sul 7-2, ma la squadra di casa risponde con tre reti in fila siglate da Bujka (rigore), Gagliardi (in superiorità) e di nuovo Bujka per il 10-2. Negli ultimi 60’’ del tempo arrivano altre due reti, Jankovic per il 10-3 e Zanetta per l’11-3 di metà gara.
Il largo vantaggio esalta ancora di più la squadra di casa, che nel terzo periodo allunga ulteriormente grazie ad un parziale di 5-1 firmato dalla tripletta di Giustini e le reti di Kuzina e Zanetta, per le orchette risponde Kempf. Sara Ingannamorte (subentrata tra i pali a Krasti) neutralizza un rigore a Giustini. Si entra negli ultimi 8’ di gioco con il Rapallo avanti per 16-4. Nel finale le liguri continuano ad incrementare il bottino di gol, le orchette limitano un po’ il passivo con
Cergol e Kempf fino al definitivo 21-6.
Sabato 16 novembre c’è subito l’occasione per il riscatto, alla “Bruno Bianchi” arriva la Rn Florentia
(ore 17.00).

RAPALLO - PALLANUOTO TRIESTE 21-6 (4-0; 7-3; 5-1; 5-2)
RAPALLO: Falconi, Zanetta 4, Gitto 1, Giustini 4, Marcialis 1, Gagliardi 3, Kuzina 3, D’Amico 1, Colletta, Bujka 3, Foresta 1, Cabona, Bianco. All. Antonucci
PALLANUOTO TRIESTE: S. Ingannamorte, Zadeu, Kempf 2, Gant, Marussi, Cergol 2, Klatowski, E. Ingannamorte, Bettini 1, Rattelli, Jankovic 1, Russignan, Krasti. All. Marinelli
Arbitri: Collantoni e Rovida
NOTE: uscite per limite di falli Marcialis (R) e Colletta (R) nel terzo periodo, espulse Kuzina (R) e Bettini (T) nel terzo periodo; nel terzo periodo S. Ingannamorte (T) ha parato un rigore a Giustini, nel quarto periodo Falconi (R) ha parato un rigore a Klatowski; superiorità numeriche Rapallo 3/8 +3 rigori, Pallanuoto Trieste 2/13 + 3 rigori

 

comunicato stampa

Letto 40 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli