Sabato, 26 Maggio 2018 14:54

Pallanuoto Trieste salva, battuto il Bogliasco ai play-out

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

La Pallanuoto Trieste piazza il colpo nel momento decisivo della stagione.

Ai play-out supera Bogliasco al termine di una gara tiratissima, sempre inseguendo, e coglie la salvezza nel campionato di serie A1. Stagione dura con cambio di tecnico in corsa, via Miroslav Krstovic, tocca al direttore sportivo Andrea Brazzatti guidare in panchina nelle ultime sei gare la squadra e condurla in salvo dopo appunto gli spareggi salvezza.
Trieste parte con il vantaggio di Gogov. Bogliasco pareggia sorpassa con Gambacorta e Lanzoni. Mezzarobba firma il 2-2 ma poco dopo tocca a Lanzoni ancora, è il 3-2 con cui si va al primo riposo. Gogov impatta sul 3-3. Cimarosti riporta avanti i liguri: 4-3. Gara equilibratissima, Turkovic mette dentro il 4-4. Il 5-4 per gli avversari è di Gambacorta. Vico pareggia sul 5-5 e si va al secondo intervallo. Brambilla regala a Bogliasco il 6-5. Si chiude così il terzo tempo. Il quarto si apre con la Pallanuoto Trieste che pareggia con Gogov e che va oltre con Petronio: 6-7. Gambacorta pareggia ma Gogov su rigore riporta avanti i giuliani: 7-8. Vico allunga: 7-9.  A 52” dalla conclusione per Bogliasco accorcia Sadovyy: 8-9. Ma non basta. Trieste è dunque salva.

Le formazioni:
Bogliasco: 1. Prian, 2. Ferrero, 3. A. Di Somma, 4. Lanzoni, 5. Brambilla, 6. Guidaldi (c), 7. Gambacorta, 8. Monari, 9. Cimarosti, 10. Fracas, 11. Puccio, 12. Sadovyy, 13. Di Donna. All. Bettini
Pallanuoto Trieste: 1. Oliva, 2. Podgornik, 3. Petronio, 4. Ferreccio, 5. Giorgi (c), 6. Giacomini, 7. Gogov, 8. Turkovic, 9. Vico, 10. Spadoni, 11. Blazevic, 12. Mezzarobba, 13. Persegatti. All. Brazzatti
Arbitri: Navarra e Petronilli

Nell'altra sfida la Lazio piega Torino per 14-5 e si salva. Torino dunque alla finale per non retrocedere contro Bogliasco.

Letto 105 volte

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna