Sabato, 08 Maggio 2021 21:21

Pallanuoto Trieste: sconfitta da copione dei maschi contro la Pro Recco, bel colpo delle femmine ad Ancona

Scritto da 
Vota questo articolo
(2 Voti)
Ray Petronio in azione, per lui una rete contro la Pro Recco Ray Petronio in azione, per lui una rete contro la Pro Recco

Pronostico rispettato a Punta Sant’Anna. Nell’ultimo turno del “preliminary round” scudetto (girone E)

della serie A1 maschile, la Pallanuoto Trieste è stata battuta dalla corazzata Pro Recco per 13-5. Risultato sostanzialmente scontato, del resto i liguri in questa stagione hanno sempre vinto e si apprestano a giocare da favoriti i play-off scudetto e le finali di Champions League. Gli alabardati restano quindi al terzo posto in classifica, che vale lo spareggio per l’Euro Cup. Ma pesa l’incognita riguardante il match tra Posillipo e Telimar Palermo, che è stato sospeso dalla Federnuoto causa la positività al Covid di quattro atleti partenopei. I siciliani mercoledì 12 maggio saranno impegnati in gara-1 di semifinale play-off, i tempi per un recupero evidentemente sono davvero strettissimi. Non resta che attendere comunicazioni ufficiali, anche perchè sabato 15 maggio è in programma la prima sfida che vale la qualificazione europea.

La classifica del girone E: Pro Recco 18; Telimar Palermo 7; Pallanuoto Trieste 3; Posillipo 2.

 

PRO RECCO - PALLANUOTO TRIESTE 13-5 (2-0; 4-1; 3-1; 4-3)

PRO RECCO: Bijac, Mandic 5, Figlioli 2, Younger 2, Velotto 1, N. Presciutti, Ivovic 1, Figari, Aicardi 2, S. Luongo, Negri. All. Hernandez

PALLANUOTO TRIESTE: Oliva, Podgornik, Petronio 1, Buljubasic 2, Razzi 1, Rigoni, Jankovic, Milakovic, Vico 1, Mezzarobba, Bini, Mladossich, Persegatti. All. Bettini

Arbitri: Pinato e Braghini

NOTE: uscito per limite di falli Razzi (T) nel quarti tempo; superiorità numeriche Pro Recco 4/9 + 1 rigore, Pallanuoto Trieste 0/2 + 1 rigore

 

Grande impresa delle orchette. Nel terzo turno di ritorno del “final round” della serie A1 femminile, la Pallanuoto Trieste si è imposta per 7-9 sul campo della Vela Ancona conquistando così la prima vittoria nella seconda fase di campionato. Nonostante tre pesanti assenze, le ragazze di Ilaria Colautti hanno disputato una gara di sacrifico e tanta intensità.

 

VELA ANCONA - PALLANUOTO TRIESTE 7-9 (2-3; 3-2; 1-2; 1-2)

VELA ANCONA: Uccella, Strappato 1, Ivanova 1, Riccio, Vecchiarelli, Bersacchia, Bartocci, Olivieri, Colletta 1, De Matteis, Altamura 4, Quattrini, Andreoni. All. Pace

PALLANUOTO TRIESTE: S. Ingannamorte, Gagliardi 2, Boero 3, Bozzetta, Marussi 1, Lonza, Klatowski 3, E. Ingannamorte, Pasquon, Rattelli, Jankovic, Russignan, Krasti. All. I. Colautti

Arbitri: Barletta e Alfi

NOTE: uscita per limite di falli Ivanova (A) nel quarto periodo; superiorità numeriche Vela Ancona 5/9, Pallanuoto Trieste 2/7 + 1 rigore

 

comunicato stampa

 

 

 

Letto 154 volte

Ultimi commenti agli articoli