Sabato, 13 Maggio 2017 22:57

Pallanuoto Trieste, storico settimo posto finale

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

“Bella prestazione e trasferta più che positiva” commenta il dirigente Sandro Maizan.

Mentre l’ultima parola spetta all’allenatore Stefano Piccardo: “Sono felice per questo settimo posto, che nella storia della Pallanuoto Trieste è il miglior risultato mai conquistato. I ragazzi hanno dimostrato carattere, eravamo senza centroboa titolare e ai due metri abbiamo comprensibilmente faticato. Ma anche quando siamo andati sotto di 4 gol non ci siamo mai abbattuti, abbiamo continuato a giocare, dimostrando di avere anche un’ottima condizione fisica”. La regular-season va in archivio, adesso spazio alla final-six scudetto e ai play-out salvezza.

ACQUACHIARA – PALLANUOTO TRIESTE 8-8 (2-0; 4-3; 1-3; 1-2)

ACQUACHIARA: Lamoglia, Del Basso 1, Tozzi, Steardo 2, Sanges, Robinson, Barroso 1, Cupic 1, Lapenna 2, Ciardi, Confuorto, Lanzoni 1, Cicatiello. All. Porzio

PALLANUOTO TRIESTE: Oliva, Podgornik, Petronio 2, Ferreccio 2, Giorgi, Giacomini, Di Somma, Rocchi 2, Turkovic, Elez, Mezzarobba 1, Obradovic 1, Vannella.

All. Piccardo

Arbitri: Savarese e Taccini

NOTE: usciti per limite di falli Mezzarobba (T) nel terzo periodo, Robinson (A) nel

quarto periodo; nel terzo periodo Oliva (T) ha parato un rigore a Barroso; superiorità



In campo femminile troppo forte la Rn Imperia per le orchette. Nella settima giornata di ritorno della serie A2 femminile (girone Nord) la squadra ligure – seconda in classifica – supera alla “Bruno Bianchi” la Pallanuoto Trieste per 6-15. Divario netto, come riconosciuto dall’allenatrice alabardata Ilaria Colautti a fine partita: “Loro si sono dimostrate superiori, dal punto di vista fisico e tecnico. Potevamo però commettere qualche errore in meno. Adesso ci aspetta una settimana di duro lavoro, domenica prossima a Varese ci giochiamo una fetta di salvezza diretta”. L’Imperia parte forte e mette fin da subito in chiara difficoltà le giovani atlete di casa. La mancina Cuzzupè sblocca la situazione in superiorità numerica, Garibbo firma lo 0-2, l’ex nazionale ungherese Stieber (una ventina di medaglie internazionali vinte in carriera) sigla lo 0-3. La Pallanuoto Trieste prova a restare agganciata alla partita con Lucrezia Cergol: 1-3 alla fine del primo periodo. Nella seconda frazione le liguri cambiano marcia e le orchette non riescono a reggere l’urto offensivo delle ospiti. Cuzzupè, Bencardino e due gol in controfuga di Gamberini firmano un parziale di 0-4 che permette all’Imperia di involarsi sull’1-7 a metà partita.
Nel terzo periodo la Pallanuoto Trieste prova a reagire, le sorelle Cergol firmano un mini-break che riporta le orchette sul -4 (5-9 a 23’’ dalla fine del tempo), ma poi è di nuovo solo Imperia. Amoretti beffa la difesa alabardata proprio allo scadere del tempo (5-10), nel quarto periodo le ospiti dilagano con la solita Cuzzupè, Garibbo, Bencardini e Amoretti. A 3’30’’ dalla fine la gara è virtualmente chiusa sul 5-14. Lucrezia Cergol addolcisce il passivo (6-14), a 14’’ dalla fine arriva la rete del definitivo 6-15 di Garibbo.
Difficile fare di più contro una formazione così competitiva e completa in tutti i reparti. Domenica prossima a Varese scontro diretto importante (se non decisivo) per la classifica, servirà una prestazione di spessore per conquistare un risultato positivo in Lombardia.

PALLANUOTO TRIESTE – RN IMPERIA 6-15 (1-3; 0-4; 4-3; 1-5)

PALLANUOTO TRIESTE: S. Ingannamorte, Zadeu, Favero, Tommasi, Klatowski, L. Cergol 3, B.

Cergol 2, E. Ingannamorte, Guadagnin, Rattelli 1, Jankovic, Russignan, Krasti. All. I. Colautti

RN IMPERIA: Risso, Amoretti 3, Mataafa, Cuzzupè 3, Stieber 2, Mirabella, Gamberini 2, Garibbo

3, Ruma, Bencardino 2, Drocco, Crocetta, Di Mattia. All. Ragosa

Arbitro: Valdettaro di Bagno a Ripoli

NOTE: uscite per limite di falli Drocco (I) e Rattelli (T) nel quarto periodo; superiorità numeriche

Pallanuoto Trieste 4/9, Imperia 5/8 + 1 rigore; spettatori 100 circa

 

comunicato stampa

Letto 86 volte

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ultimi commenti agli articoli