Sabato, 18 Settembre 2021 12:06

Regata Insiel, decimo successo per la Triestina

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)
Un momento delle premiazioni Un momento delle premiazioni

Nella serata di mercoledì 15 settembre, presso la splendida sede della Società Triestina della Vela sita in Pontile Istria,

si sono tenute le premiazioni ufficiali relative alla 16ª Regata Insiel. L’occasione giusta per tirare le somme su un’edizione estremamente positiva per partecipazione, ribattezzata “della rinascita” e guastata solo in parte dalla mancanza di vento. Premiazioni, che come da copione, hanno visto come protagonisti gli armatori Massimo Jenko e Lucio Provvidenti, vincitori rispettivamente con “Boheme” e “Barraonda” del “Trofeo Challenger Cristina Davanzo” e del “Trofeo Challenger Senza Limiti”. La cerimonia è proseguita con le premiazioni delle migliori imbarcazioni per classe di regata, sia per quel che concerne la competizione a Vele Bianche sia quella All Sails. Assegnati anche gli ambiti riconoscimenti “Trofeo Cral Insiel”, vinto dalla squadra STV 1, e del “Trofeo Società Veliche”, vinto per la 10ª volta in assoluto dalla Società Triestina della Vela. A completare il lotto dei premiati, l’assegnazione dei premi speciali “Trofeo Challenger Bruno Rossetti” (riservato alla Barca in Legno meglio piazzata in classifica generale) e il “Trofeo Challenger Dorian Reggente” (riservato alla barca d’epoca in vetroresina meglio piazzata), vinti rispettivamente dal “Nibbio” di Pietro Barcia e da “Sorcetto” di Cristina Orlando.

Letto 80 volte

Ultimi commenti agli articoli