Mercoledì, 23 Maggio 2012 22:36

Finale Nazionale Under 17 femminile, bene la Sgt

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)
Si è aperta nel ricordo delle vittime del terremoto che ha colpito il Nord Italia e di Melissa Bassi,
vittima nell'attentato di Brindisi, la Finale Nazionale Under 17 Femminile in programma a Cesenatico dal 21 al 27 maggio. Durante la cerimonia di apertura, che si è svolta al Palazzetto di Cesenatico all'insegna della sobrietà e con toni sommessi in segno di rispetto, la Futura Basket Brindisi, prima dell'Inno di Mameli, ha voluto ricordare Melissa con un messaggio letto da una propria giocatrice. Successivamente il doveroso minuto di raccoglimento da parte di tutto il Palazzetto. Carlotta Picco del Geas (campione in carica) e Andrea Bongiorni hanno letto invece rispettivamente i giuramenti dell'atleta e dell'arbitro. Sul campo vincono le favorite Geas Sesto San Giovanni e Reyer Venezia. Storica vittoria per l'USR Arcobaleno, alla prima partecipazione ad una Finale Nazionale.
Nella seconda giornata che vedeva affrontarsi in ogni girone le formazioni vincenti all'esordio, conquistano la vittoria Geas, Ginnastica Triestina, Reyer e Magika Pallacanestro. Successo del Basket Venaria, alla prima partecipazione ad una Finale Nazionale U17 insieme ad Arcolbaleno e Cestistica Savonese. Prima vittoria alla Finale 2012 anche per Thermal Abano Terme, Sistema Rosa Pordenone e Assi Bk 99 Cremona.

Ginnastica Triestina-Futura Bk Brindisi 88-20 (29-4, 47-11, 63-13)
Brindisi scende in campo con Melissa Bassi nel cuore: le ragazze hanno indossato prima della gara una maglia con la scritta: «Un fiore per Melissa. Brindisi non scorda». Sul campo vince la Ginnastica Triestina, 88-20. Per le triestine 14 punti di Martina Mosetti e Giulia Barbone.

Ginnastica Triestina: Zettin 8, Valeri 4, Mosetti 14, Barbone 14, Miccoli M. 10, Pribetic 4, Urbani 3, Romano 12, Trimboli 7, Nardella 2, Modesti 4, Miccoli C. 6. Coach: Trimboli
Brindisi: Marangio 2, Tagliamento 4, Giorgino, Peluso, D'Aprile, Niccoli, Tolardo 6, Fancioso 1, Valente, Marchesi, Lacitignola 5, Franzel 2. Coach: Pagliata
Arbitri: Rossetti, Catani

Ginnastica Triestina-Fulgor Basket La Spezia 61-46 (16-14, 27-24, 45-37)
Gara dai ritmi molto alti tra la formazione triestina e quella spezzina. Avanti sin dall'inizio la squadra di Trimboli riesce a distanziare le avversarie solo nell'ultimo periodo. Per Trieste 12 punti di Martina Mosetti e Stefania Trimboli. Per le liguri 11 punti di Jennifer Bertucci.

Ginnastica Triestina: Zettin, Valeri, Mosetti 12, Barbone 15, Miccoli M. 7, Pribetic, Urbani 9, Romano 1, Trimboli 12, Nardella, Modesti, Miccoli C. 5. Coach: Trimboli
La Spezia: Devoto 5, Crudo 10, Alvaro, Armani, Bellettini, Agostinelli, Sansone 1, Ruberto, Bertella 8, Piastri 11, Sanna, Bertucci 11. Coach: De Martino
Arbitri: Somensini, Nuara
Letto 716 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli