Sabato, 26 Maggio 2012 22:17

Finali Nazionali Under 17 femminile, Sgt eliminata in semifinale

Scritto da 
Vota questo articolo
(2 Voti)
Saranno Geas Sesto San Giovanni e Reyer Venezia a contendersi lo scudetto Under 17 Femminile.
Come a San Martino di Lupari per l'Under 19, anche a Cesenatico saranno quindi le due grandi favorite alla vigilia a sfidarsi per il tricolore.
Per il Geas la possibilità di affermarsi campione d'Italia per il secondo anno consecutivo. Per la Reyer l'occasione di conquistare uno scudetto che le manca dal 2005.
Nella prima semifinale della giornata, il Geas di Cinzia Zanotti battere la Ginnastica Triestina. Il parziale di 41-18 con cui vanno al riposo le squadre, chiude virtualmente la partita a metà gara complici alcune decisioni arbitrali molto contestate dal numeroso pubblico sugli spalti, da alcune scelte "cervellotiche" del coach Trimboli e dalla giornata no delle triestine Barbone (5/20 al tiro!!!) e Mosetti. Parte subito forte il Geas, che con un parziale di 14-0 dopo 3' fa capire subito la sua forza. Le milanesi sono incontenibile con le combinazioni Gambarini-Ruisi-Penna e a 2'45'' il punteggio recita 21 Geas-4 Ginnastica. La prima frazione di gioco si conclude con le biancorosse avanti 25-7. La formazione di Cinzia Zanotti continua a spingere nel secondo quarto e il parziale dopo 3' è di 6-0. Trieste reagisce e il contro-break di 4-0 costringe Zanotti al timeout. Le percentuali al tiro (35% da 2 e 15% da tre) non aiutano Trieste, che va negli spogliatoi per l'intervallo sotto 18-41. Più equilibrio nel secondo quarto, con entrambe le squadre che fanno fatica a trovare il canestro (6-6 il parziale di tempo). Prova a rientrare Trieste, ma le milanesi si difendono bene aiutate da Elisa Penna che domina al rimbalzo (8 rimbalzi difensivi a fine gara). Grande equilibrio anche nell'ultimo periodo: le distanze rimangono pressoché invariate. Il Geas vince (e convince) 60-38 e va in finale infrangendo i sogni tricolore della Ginnastica Triestina. Miglior realizzatrice Penna con 16 punti; per Francesca Gambarini 15. (Nella foto allegata le "mule" triestine)

Geas-Ginnastica Triestina 60-38 (21-4, 41-18, 47-24)
Geas: Minguzzi 3, Ruisi, Kacerik 8, Colli, Cassani 2, Picco 1, Gambarini 15, Barberis 10 (10 rimbalzi), Da Ros 2, Bonomi, Beretta 3, Penna 16 (10 rimbalzi). Coach: Zanotti
Ginnastica Triestina: Zettin, Valeri, Mosetti, Barbone 10, Miccoli M. 2 (10 rimbalzi), Pribetic 2, Urbani 2, Romano 7, Trimboli 9, Nardella, Modesti, Miccoli C. 6. Coach: Trimboli
Arbitri: Somensini, Raimondo

Finali (27 maggio - Palasport Cesenatico, Via Magellano 23
1°/2° posto
Geas-Reyer, ore 18.00
3°/4° posto
Ginnastica Triestina-Fulgor La Spezia, ore 16.00
Letto 685 volte

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli