Domenica, 03 Dicembre 2017 19:27

A Ferrara la nona sinfonia dell'Alma: allungo in vetta

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

Otto su otto da due punti, uno su due da tre, due su tre ai liberi: è ancora Green il trascinatore di un’Alma

che passa a Ferrara e vola in classifica con la nona vittoria in altrettante sfide. E mercoledi al palaRubini arriverà Roseto, ultima della classe. Trieste parte subito alla grande: 1-9. Poi però gli estensi reagiscono e chiudono il primo quarto in vantaggio di un punto: 20-19. La Bondi va sul +5 per andare al riposo lungo sul 40-36. Nel terzo quarto subito protagonisti Da Ros, Green con una schiacciona e Bowers: 43-47. Il terzo quarto si conslude sul 56-62. Nell’ultimo quarto l’Alma rimane sempre avanti arrivando anche a +11 sul 62-73. Nel finale gestisce e porta a casa l’ennesimo successo (74-81) di un campionato sin qui meraviglioso.

Un turno decisamente a favore di Trieste con le dirette inseguitrici tutte sconfitte: Bologna perde a Treviso, Montegranaro in casa contro Mantova e addiritura Jesi a Roseto contro una squadra che sin qui aveva sempre perso. Un po’ come il Benevento del calcio che qualche ora prima aveva trovato il primo punto del campionato contro il Milan. In classifica ora l’Alma guida con 18 punti, poi a 14 Montegranaro e Fortitudo, a 12 Jesi, Ravenna e Udine. Più indietro a quota 10 Treviso, Ferrara e Mantova; a 8 Verona, Forlì e Imola; Piacenza a 6; a 4 Orzinuovi e Bergamo; chiude Roseto con 2.

Tra le squadre di testa, oltre a Trieste, una partita in meno anche per Montegranaro e Udine. Mercoledi dunque sotto con Roseto nella gara di recupero, una sfida che sino a poche ore fa pareva dall’esito scontato e che invece alla luce del successo degli abruzzesi contro Jesi sarà da non sottovalutare.

BONDI FERRARA    74
ALMA TRIESTE          81

20-19; 20-17; 16-26; 18-19
FERRARA: Mancini ne, Rush 4, Drigo ne, Hall 21, Carella ne, Fantoni 12, Molinaro 6, Cortese 17, Venuto, Panni 6, Moreno 8. All. Martellossi.
TRIESTE: Fernandez 9, Green 21, Baldasso 8, Janelidze 4, Prandin 6, Cavaliero 11, Da Ros 7, Bowers 4, Loschi 5, Cittadini 6. All. Dalmasson.

Letto 249 volte
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli