Domenica, 24 Gennaio 2016 23:54

A testa alta, Alma battuta a Imola dalla seconda della classe

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Due partite se non proibitive, davvero difficili. L’Alma-Agenzia per il Lavoro Trieste prima ad Imola e poi a Bologna.

Due sfide che devono servire per il processo d'inserimento di Roberto Nelson, lo statunitense appena contrattualizzato al posto di Hristo Zahariev. La prima a Imola, contro la seconda della classe, l'Ammiraglio ne fa 9 ma sono i padroni di casa che la spuntano, seppur di poco. Alla sirena è 81-77 in una gara nella quale Trieste ha sempre inseguito. 
Si parte con l'8-2 per i locali, poi è 8-8. Parziale di 8-0 per Imola che va sul 16-8. Il quarto si chiude sul 20-16. Ad inizio secondo quarto la tripla di Pecile regala il -1. Ma Imola risponde con prepotenza piazzando un parziale di 10-2. Si arriva sul 34-24.
La compagine di Dalmasson va all'intervallo lungo a -7: 43-36. Al ritorno in campo una schiacciata di Parks e l'entrata di Nelson valgono il -4: 44-40. Lo stesso Nelson poco dopo infila i due liberi del -2: 46-44. Imola mantiene il vantaggio: 57-52 e poi 62-52. Prandin in chiusura mette dentro il -8: 62-54. Si va all'ultima frazione. Gli emiliani vanno sul 68-56 e sembra finita. Ma l'Alma si riporta a -6 con Parks e Landi. Imola allunga ancora (73-62) ma Baldasso trova la forza di infilare la bomba del -3: 78-75. Nel finale i padroni di casa chiudono i conti dalla lunetta.

Andrea Costa Imola - Alma-Agenzia per il Lavoro Trieste 81-77 (20-16, 43-36, 62-54)

Andrea Costa Imola: Leonard Washington 16 (5/6, 0/1), Michele Maggioli 8 (4/7 da due), Francesco Amoni 8 (2/4, 1/4), Francesco De Nicolao 8 (4/7, 0/2), Patricio Prato 9 (1/2, 0/3), Jacopo Preti 5 (1/1, 1/2), Karvel Anderson 11 (1/2, 3/4), Norman Hassan 11 (1/2, 3/5), Gherardo Sabatini 5 (2/6, 0/2) N.E.: Matteo Folli, Giacomo Sgorbati, Massimiliano Cai. Allenatore: Giampiero Ticchi

Tiri Liberi: 15/22 – Rimbalzi: 32 21+11 (Michele Maggioli 8) – Assist: 15 (Leonard Washington, Francesco Amoni 3)

Alma-Agenzia per il Lavoro Trieste: Jordan Parks 23 (9/14, 0/2), Stefano Bossi 5 (1/5, 1/3), Andrea Coronica 5 (1/1, 1/2), Andrea Pecile 5 (1/3, 1/5), Lorenzo Baldasso 13 (2/2, 3/5), Aristide Landi 5 (1/3, 1/6), Roberto Prandin 8 (3/4, 0/1), Vincenzo Pipitone 2 (0/1 da due), Matteo Canavesi 2 (1/1 da due), Roberto Nelson 9. Allenatore: Eugenio Dalmasson

Tiri Liberi: 13/18 – Rimbalzi: 35 21+14 (Jordan Parks 11) – Assist: 11 (Andrea Pecile 4) – Cinque Falli: Aristide Landi

 

SERIE A2 GIRONE EST 18^ giornata

De' Longhi Treviso-Bawer Matera 83-66

Tezenis Verona-Eternedile Bologna 60-70

Centrale del Latte Amica Natura Brescia-Mec Energy Roseto 77-95

Bondi Ferrara-Proger Chieti 78-65

Remer Treviglio-OraSi' Ravenna 76-74

Andrea Costa Imola-Alma Agenzia per il Lavoro Trieste 81-77

Aurora Basket Jesi-Basket Recanati 86-83

Dinamica Generale Mantova-Europromotion Legnano 84-73

Classifica: Centrale del Latte-Amica Natura Brescia 28, Andrea Costa Imola 26, De' Longhi Treviso 26, Dinamica Generale Mantova 24, Mec-Energy Roseto 22, Tezenis Verona 20, OraSì Ravenna 20, Eternedile Bologna 20, Remer Treviglio 18, Alma Agenzia per il Lavoro Trieste 16, Proger Chieti 16, Bondi Ferrara 16, Europromotion Legnano 12, Aurora Basket Jesi 12, Basket Recanati 8, Bawer Matera 4

Prossimo turno (19^ giornata, quarta di ritorno):

Eternedile Bologna-Alma Agenzia per il Lavoro Trieste

Letto 425 volte Ultima modifica il Lunedì, 25 Gennaio 2016 00:09
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli