Venerdì, 02 Gennaio 2015 21:35

A2 Gold, Forlì si ritira dal campionato: ecco la nuova classifica

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Un'immagine di Pallacanestro Trieste-Forlì della scorsa stagione Un'immagine di Pallacanestro Trieste-Forlì della scorsa stagione

La Pallacanestro Trieste aveva vinto in Romagna per 119-34 contro i giovani di Forli qualche settimana fa.

Ebbene ora quel successo è diventato inutile. E' accaduto quello che si temeva e che cioè la Libertas Forlì, sommersa dai debiti, si è ritirata dalla serie A2 Gold. Si è ritirata prima che ne venisse decretato il fallimento. Ma che succederà adesso nel secondo campionato nazionale? In attesa dei provvedimenti della Lega Pallacanestro sembra inevitabile che verranno annullate tutte le gare disputate da Forlì, per cui dalla classifica bisognerà togliere i due punti a chi aveva vinto contro quest'avversaria. Solo quattro squadre avevano perso contro Forlì: Biella, Trapani, Jesi e Casalpusterlengo. Rinviata la sfida contro Veroli mentre non si giocherà quella di domenica contro Casale.

Questa dunque quella che dovrebbe essere la nuova graduatoria: Verona 22; Brescia 20; Torino 18; Ferentino, Casale 16; Trieste, Mantova, Biella 14; Trapani 12; Agrigento, Barcellona, Jesi 10; Napoli, Casalpusterlengo 8; Veroli 4.  

 

Questa la dichiarazione del presidente di Lega Nazionale Pallacanestro Pietro Basciano, in riferimento alla comunicazione di rinuncia al campionato della Società Fulgor Libertas Forlì.
''L'apprendere la notizia della rinuncia al campionato di una Associata rappresenta sempre una sconfitta, in primo luogo per la città coinvolta, storica e passionale come Forlì, ma che va inevitabilmente a toccare tutte le componenti del nostro movimento, creando un disagio immediato per la stagione in corso'' dichiara Pietro Basciano. ''Da parte nostra, e preso atto della comunicazione, nei prossimi giorni ci muoveremo in tre direzioni: una volta che la FIP ratificherà la rinuncia al campionato della Fulgor Libertas, chiederemo un primo confronto per valutare le ricadute a tutti i livelli, sia per quanto previsto dal Regolamento Esecutivo in vigore, sia analizzando eventuali modifiche alla formula del torneo in corso. Secondo, a tutela delle tante Associate virtuose e rispettose delle regole e che fanno parte della nostra Lega, intensificheremo ancora di più la necessaria opera di verifica dei requisiti di iscrizione, elevandoli. Esigendo solidi titoli di garanzia per la partecipazione al campionato. Ed istituendo forme di controllo periodiche da svolgere nel corso della stagione sportiva. Questo sempre in regime di collaborazione con la FIP, e per quanto sarà possibile attuare, nell'interesse di tutte le componenti. Infine, saremo a disposizione di quanti mostreranno un serio interesse per proseguire la gloriosa storia cestistica nella città di Forlì, compresa l'attività giovanile, nel caso in cui la ripartenza del Club dovesse avvenire nell'ambito dell'attività che LNP è chiamata a gestire su mandato della Federazione. A riguardo è già attivo un canale di contatto con l'Assessorato allo Sport al quale, come Presidente, ho offerto la nostra massima collaborazione per valutare le ipotesi che dovessero emergere in futuro''.

Letto 439 volte
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli