Sabato, 25 Gennaio 2014 23:09

Acegas, bella a metà. Verona devastante nel terzo quarto

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Brandon Wood in azione Brandon Wood in azione
Una Pallacanestro Trieste sempre alle prese con degli acciacchi fa la sua bella partita nei primi due quarti
e poi tocca a Verona entrare in scena così da riscattare la sconfitta dell'andata e quella di domenica scorsa con Casale Monferrato (evitando ulteriori mugugni da parte del pubblico, poco felice per il settimo posto attuale). Tre canestri iniziali di Wood regalano a Trieste il 10-5. Carra mette la tripla e il primo quarto si chiude sul 18-13 per i ragazzi di Dalmasson. Anche nel secondo quarto l’Acegas tiene le distanze, dal 15-21 al 23-27 e poi però al 27-27. Ma gli ospiti accelerano ancora e vanno all’intervallo lungo sul 34-29 a proprio favore. Nel terzo quarto Trieste crolla sotto un parziale di 20-2, il contrario di quanto aveva fatto contro Imola quando invece aveva messo un parziale di 19-1. Verona chiude il terzo quarto a +11. Un margine che aumenta nel finale fino addiritura al +25. Nei padroni di casa ottimi Gandini (l’ex) e Boscagin, nell’Acegas un buon Candussi.  
Il tabellino.
TEZENIS SCALIGERA BASKET VERONA 80
ACEGAS PALLACANESTRO TRIESTE 61

(13-18, 29-34, 53-42)
TEZENIS SCALIGERA BASKET VERONA: Grande 3, Reati, Boscagin 17, Callahan 10, Gandini 17, Smith 12, Taylo 13, Carraretto 6, Salafia, Da Ros 2. Coach Ramagli
ACEGAS PALLACANESTRO TRIESTE: Ruzzier 3, Coronica, Diliegro 7, Candussi 14, Wood 12, Hoover 11, Fossati, Tonut 4, Carra 10, Urbani. Coach Dalmasson
ARBITRI: Di Toro di Perugia, Tirozzi di Bologna, Saraceni di Zola Pedrosa (Bologna).
Letto 480 volte Ultima modifica il Martedì, 28 Gennaio 2014 20:29
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli