Venerdì, 27 Settembre 2013 09:04

Acegas, buon allenamento contro lo Skrljevo

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Coach Dalmasson Coach Dalmasson
Buon scrimmage di metà settimana per la Pallacanestro Trieste 2004, che si impone per 111-73
contro la formazione croata dello Skrljevo.
La formazione di Eugenio Dalmasson, dopo due quarti equilibrati, è riuscita a spezzare la partita grazie a molte conclusioni vincenti dai 6 metri e 75, condite da un'ottima difesa che ha via via limitato le bocche da fuoco avversarie nella seconda metà di gara. Un buon test per la compagine biancorossa, con ben sette effettivi in doppia cifra, in vista dell'impegnativo match amichevole di sabato sera al PalaTrieste (palla a due alle ore 20.15) contro la Grissin Bon Reggio Emilia.
Nelle battute iniziali, Trieste ha un ottimo apporto di punti da parte di Ruzzier (8 nel primo quarto, con due triple segnate) ma non riesce a staccare gli avversari, sempre costantemente agganciati ai giuliani e bravi a sfruttare i ben 13 tiri dalla lunetta conquistati nei soli primi dieci minuti. Gli ospiti sono avanti di 3 al 10' (16-19) e rimangono in vantaggio sino a metà della seconda frazione, quando è Tonut a mettere la freccia per la propria squadra con un'azione da tre punti (31-30): i padroni di casa, costretti a privarsi di Fossati che ha rimediato un colpo alla nuca dopo una caduta sotto canestro, mantengono costantemente la testa avanti sino alla seconda sirena, seppure siano solo due le lunghezze che separano Trieste dagli ospiti (39-37).
Dopo la pausa lunga, sono Di Liegro e Urbani a prendere in mano la situazione in casa giuliana: il primo, propositivo in area pitturata, spinge i biancorossi sul +5 (45-40), il secondo imbuca tre bombe consecutive e regala un rassicurante +16 ai suoi (60-44). Sarà poi la buona difesa di squadra, abile nel limitare a soli 7 punti l'attacco dello Skrljevo in poco meno di dodici minuti, a fare il resto del lavoro: a fine terzo quarto e con più che discrete percentuali realizzative, i padroni di casa scappano definitivamente via dagli avversari (68-44). Praticamente senza storia la 4° frazione e gli ulteriori dieci minuti supplementari giocati al PalaTrieste, con il team biancorosso che innesta bene Candussi (molto positivo anche nel tiro perimetrale) e ha in Harris e Mastrangelo i due migliori terminali offensivi degli ultimi scampoli di gara.
Pallacanestro Trieste 2004 – Skrljevo 111-73 (16-19, 39-37, 68-44, 98-61)
Pallacanestro Trieste 2004: Scutiero 2, Teghini 6, Carra 13, Tonut 12, Harris 16, Mastrangelo 13, Ruzzier 11, Fossati 2, Norbedo 3, Candussi 9, Di Liegro 12, Urbani 10, Cantarello 2. All. Dalmasson
Letto 529 volte
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli