Domenica, 13 Gennaio 2013 21:48

Acegas, contro Jesi ritorna al successo. Vetta a quattro lunghezze

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Immagine d'archivio Immagine d'archivio
L'Acegas ritorna al successo e lo fa al PalaRubini contro Jesi.

Avvio contratto da parte dei padroni di casa malgrado il tifo caloroso del pubblico di casa. Parziale di 0-7 da parte dei marchigiani prima che Trieste segni i primi due punti con il friulano Mastrangelo dopo tre minuti, a cui fa seguito un altro canestro da due (stavolta di Brown). Thomas permette ai locali di attuare il primo sorpasso giuliano (8-7), ma Jesi si riporta avanti, raggiungendo il 19-12 grazie anche alla "pigrizia avversaria" ai rimbalzi e alla mira imprecisa al tiro della compagine di Eugenio Dalmasson. Il secondo quarto vede gli ospiti tenere il naso avanti, ma pian piano la Pallacanestro Trieste mostra un'altra faccia. Riesce così a ricucire lo strappo e a attuare il sorpasso con una difesa grintosa e un gioco più fluido (parziale di 19-8) al cospetto di un team privo di abili penetratori. Dopo l'intervallo lungo l'Acegas Aps non difende più con la stessa intensità e i suoi avversari accorciano, giocandosela alla pari. Le due duellanti si alternano nel condurre fino al 50-49 del 30'. Sconfitti abili a piazzare un parziale di 7-0 in apertura di ultimo round, ma Trieste non perde fiducia e il suo entusiasmo le permette di tappare la falla e scappare via.

La classifica: Casale, Barcellona, Pistoia 20; Scafati 18; Bologna, Brescia, Verona, Trieste 16; Forlì 14; Jesi, Trento, Veroli, Ferentino 10; Capo D'Orlando 8; Imola 6.

Il tabellino della sfida

AcegasAps/Pallacanestro Trieste 79
Fileni-Bpa Aurora Basket Jesi 72

(12-19, 19-8, 19-22, 29-23)
AcegasAps Pallacanestro Trieste: Coronica ne, Brown 9 (2/3, 1/4), Ondo, Mastrangelo 6 (3/5, 0/2), Ruzzier 3 (0/2, 1/2), Thomas 27 (6/11, 2/5), Filloy 12 (3/7, 2/5), Cantarello ne, Carra 4 (1/2, 0/2), Mescheriakov 12 (5/9, 0/2), Gandini 4 (1/2), Fall 2 (1/1). Coach Dalmasson.
Fileni-Bpa Aurora Basket Jesi: Colonnelli (0/1 da tre), Maggioli 21 (9/13, 0/3), Hoover 13 (2/4, 3/6), Valentini 9 (0/3, 3/5), Gaspardo 2 (0/1), Zanelli 3 (0/3, 1/2), Griffin 13 (6/12), Sanders 8 (3/5), Santiangeli 3 (0/2, 1/3), Dolic. Coach Cioppi.
ARBITRI: Materdomini di Grottaglie (Taranto), Ranaudo di Milano e Pecorella di Trani (Bari).

Letto 434 volte Ultima modifica il Domenica, 13 Gennaio 2013 21:55
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli