Domenica, 07 Ottobre 2012 18:53

Acegas, davanti a Tanjevic è vittorioso il ritorno in serie A In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Bogdan Tanjevic nel prepartita Bogdan Tanjevic nel prepartita
Bel clima tra il pubblico nel prepartita con molti sorrisi. C’è anche Boscia Tanjevic,
che quando può fa scalo al PalaRubini. Coach Dalmasson ha già dato le disposizioni ai suoi ragazzi e osserva il riscaldamento in tutta tranquillità seduto in panchina. Si parte.
Trieste è un po' tesa nelle prime battute per il ritorno in serie A (lasciata causa fallimento nel 2004), poi si mostra concentrata nei primi due quarti e viene trascinata da Brown, Filloy e Mescheriakov - ben supportati da Mastrangelo e Gandini -. Molte le rotazioni effettuate da coach Dalmasson, utili anche per limitare l'aggravarsi dei falli. Buono il primo tempo dei giuliani, che segnano 45 punti al cospetto di un avversario titubante. Nel terzo periodo Trieste fatica decisamente a segnare - tra percentuali al tiro non brillantissime e palle perse - e Imola non solo rimonta lo svantaggio, ma mette anche il naso avanti grazie a un parziale di 8-15. Chiude così sul +1 il terzo atto pur senza strafare, ma approfitta sicuramente del calo antagonista nella fluidità di manovra. Trieste ci mette più carattere e ritmo nell'ultima frazione rispetto a quella precedente tanto che Imola non riesce a tenere il passo. I locali si riportano avanti e mantengono il vantaggio, chiudendo con il massimo vantaggio fatto registrare durante l'incontro. L'americano Jobey Thomas, ben innescato dai compagni, ha inventato sei punti consecutivi nel momento più importante e ha dato la scossa decisiva ai locali per cogliere i primi punti stagionali.
Il tabellino.
ACEGAS APS PALLACANESTRO TRIESTE 74
AGET NATURE SERVIZI IMOLA 64

ACEGAS APS PALLACANESTRO TRIESTE: Brown 14, Tonut, Ondo Mengue 3, Mastrangelo 2, Ruzzier 9, Thomas 21, Filloy 10, Carra 4, Mescheriakov 9, Gandini 2, Urbani, Fall n.e. Coach Dalmasson
AGET NATURE SERVIZI IMOLA: Turel n.e., Sabattani n.e., Chillo 4, Maestrello 5, Valenti 9, Masoni 5, Zagorac 11, Foiera 11, Zanelli 5, Gay 14. Coach Fucà
ARBITRI: Gaetano Perretti di Napoli, Calogero Cappello di Porto Empedocle e Pasquale Pecorella di Trani.
NOTE Quarti: 25-19, 45-39, 53-54.
Letto 592 volte
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli