Mercoledì, 18 Settembre 2013 13:49

Acegas, Harris & Diliegro: "Gruppo talentuoso"

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
I due nuovi acquisti I due nuovi acquisti
I giocatori statunitensi Will Harris e Dane Diliegro sono stati ufficialmente presentatii nella sala stampa del PalaTrieste,
introdotti ai giornalisti da parte del Presidente biancorosso Mario Ghiacci.
Harris, ala americana di 198 cm classe 1986, dopo l'avventura nelle serie minori statunitensi, ha vestito nel 2011/12 la maglia della squadra danese degli Horsens IC (24 punti di media partita in 34 minuti giocati per singolo match), prima di trasferirsi lo scorso anno in Israele per una breve esperienza con la formazione del Maccabi Kiryat Gat.
Diliegro, centro di 204 cm classe 1988 e originario di Lexington (ma naturalizzato italiano), dopo l'avventura all'Università del New Hampshire ha già calcato i parquet italiani, indossando nel 2011/12 la casacca dell'Assi Basket Ostuni in LegaDue (9 punti ad allacciata di scarpe con 7 rimbalzi mediamente catturati per match), trasferendosi poi la scorsa stagione nella massima serie con la maglia della Dinamo Sassari.
“Siamo una squadra molto giovane”, ha spiegato Will Harris, “e l'essere considerato uno dei giocatori più importanti di questo gruppo è uno stimolo per cercare di lavorare al meglio. Non sento il peso della responsabilità che potrebbe gravare sulle mie spalle: non siamo dei bambini pur essendo un gruppo di talenti con poca esperienza, in tal senso ci stiamo preparando al meglio ed è logico che dobbiamo crescere a livello di squadra giorno dopo giorno. Per quanto mi riguarda, non conteranno tanto le prestazioni individuali, quanto quelle globali di tutto il team: ad ogni modo conto di dare un valore aggiunto alla Pallacanestro Trieste 2004 e sono particolarmente felice di vestire questa maglia. Attendo con curiosità di vedere riempirsi questo stupendo palazzo dello sport”, ha concluso il giocatore, ”e di avere il calore dei tifosi al nostro fianco: tutto questo vivendo questa splendida città anche fuori dall'ambito prettamente cestistico”.
Sullo stesso piano anche Dane Di Liegro, ultimo arrivato in ordine di tempo alla corte biancorossa: “Mi aspetto una stagione molto competitiva in Legadue Gold, oltretutto conosco bene il basket che si gioca in Italia e, specialmente sotto canestro, non si bada certo a finezze: la fisicità ha un ruolo determinante in queste serie e voglio dare il mio contributo tangibile a questa squadra. Come già detto da Will, sappiamo entrambi di dover fare da “chioccia” a questo talentuoso gruppo di giovani e tutto ciò non si spaventa. Lavoreremo sodo per farli crescere e per crescere noi stessi: ci aspetta un campionato dove cercheremo di dare il massimo”.
Letto 498 volte Ultima modifica il Mercoledì, 18 Settembre 2013 13:52
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli