Martedì, 22 Gennaio 2013 14:40

Acegas, pochi soldi: Brown e Thomas in partenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(4 Voti)
La Pallacanestro Trieste 2004 Srl comunica, che il Consiglio di Amministrazione della società
ha dato mandato all'amministratore delegato Fulvio Degrassi di trovare un accordo di transazione del contratto con il procuratore dell'atleta Brandon Brown (in pratica una risoluzione, accompagnata da una buonuscita per evitare azioni legali). Lo stesso A.D. avrà anche il compito di verificare con l'agente dell'atleta Jobey Thomas la presenza di eventuali offerte di altre società da valutare. "Se non ci dovessero essere - afferma il presidente Luigi Rovelli - Thomas resterà con noi". Entrambe le operazioni verranno dolorosamente effettuate per il raggiungimento dell'obiettivo economico, che non potrà comunque prescindere dal reperimento di nuove risorse. L'obiettivo sportivo, raggiunta la permanenza nella seconda serie per la prossima stagione, sarà quello di valorizzare al meglio il nucleo di giovani locali e degli italiani, che si son ben contraddistinti in questa prima metà di campionato. Per il giorno 8 febbraio è convocata una nuova assemblea dei soci. Intanto la LegaDue ha comunicato alla Pallacanestro Trieste 2004 la convocazione di Michele Ruzzier per l'All Star Game del campionato, che si terrà a Vigevano domenica tre febbraio. Una grande soddisfazione per il playmaker triestino, talento cresciuto nelle giovanili del Pool e sbocciato in DNA e LegaDue a meno di vent'anni. Michele raggiunge così nella squadra dell'Est il coach Dalmasson e il quasi ex Brandon Brown, entrambi selezionati dai tifosi di tutta Italia.
Letto 529 volte
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli