Mercoledì, 27 Febbraio 2013 23:39

Acegas, ritorna Marco Diviach

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
La Pallacanestro Trieste 2004 comunica di aver perfezionato l'accordo
per il ritorno in biancorosso di Marco Diviach in prestito dalla Effe Biancoblu Bologna. Ala triestina classe 1988 di 203 centrimetri, Marco ha disputato in maglia Acegas la prima stagione della storia della Pallacanestro Trieste 2004, risultando pur ancora minorenne uno dei protagonisti della promozione nell'allora B1. L'anno successivo, per completare il percorso di crescita professionale, è partito alla volta di Bologna, dove per ha fatto parte del roster campione d'Italia con la Fortitudo. Sceso in serie B per fare esperienza, ha poi giocato un anno a Gandino e tre ad Ozzano, risultando uno dei migliori giovani del campionato: grazie a questi risultati, si è meritato la chiamata di una big come Cantù, dove in due anni ha disputato 16 partite. Il 2012-2013 è la stagione dei ritorni: prima alla Effe Biancoblu, dove trova però poco spazio, e poi nella natia Trieste. Diviach è l'ottavo giocatore nato a Trieste del roster a disposizione di coach Dalmasson, e il nono nato in regione, motivo quest'ultimo di grandissimo orgoglio per tutta la società.
Frattanto la stessa Pallacanestro Trieste 2004, a seguito delle numerose richieste pervenute dai propri tifosi, comunica a tutti gli abbonati che le tessere acquistate a inizio stagione saranno valide a tutti gli effetti per TUTTI gli impegni casalinghi rimanenti (contro Capo d'Orlando, Bologna, Verona e Casale), nonostante sull'abbonamento le partite segnate si fermino a quella di domenica scorsa contro Pistoia. L'assenza delle rimanenti quattro partite, ha spiegato TicketPoint che emette i tagliandi, è dovuta a semplici motivi di spazio.
Letto 879 volte
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli