Mercoledì, 23 Maggio 2012 22:39

Acegas scippata a Ferentino: decisivi gli arbitri

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Coach Dalmasson Coach Dalmasson

L'Acegas va vicina al colpaccio in casa del Ferentino

tenendo a lungo un piccolo vantaggio. Solo nelle battute finali la compagine di Dalmasson ha avuto un black-out al tiro ed è stata raggiunta dai padroni di casa. Negli ultimi minuti e nel supplementare però i locali sono stati aiutati da alcune decisioni arbitrali con dei fsichi a dir poco dubbi. Primo quarto a strappi. Ferentino avanti per 19-10 e contro-break di Trieste. Nella seconda frazione Trieste cresce in attacco e in difesa, ma non uccide il match. Gli ospiti si mangiano le occasioni per chiudere i conti anche nelle due successive frazioni pur facendo vedere alcuni spunti interessanti e questo dà modo ai laziali di restare in gioco e di sfruttare ogni errore avversario (molte le palle perse) per giocarsi le loro carte e ri-mettere il naso avanti in talune circostanze. Tanto da andare all'overtime, in cui un paio di scelte arbitrali danneggiano Trieste. Il general manager della Pallacanestro Trieste Dario Bocchini commenta così la gara: "Qualche errore arbitrale c'è stato, ma ora dobbiamo resettare tutto per giocarcela in gara-4. Abbiamo dimostrato di poterci esprimere alla pari in un contesto caldo come questo di Ferentino. Le palle perse ci hanno pesato in quest'ultimo match, ma è andata così e dobbiamo girare pagina".
DNA (DIVISIONE NAZIONALE A)
GARA-3 DELLA FINALE DEI PLAY-OFF

FMC FERENTINO 79
ACEGAS APS PALLACANESTRO TRIESTE 76
(dopo un tempo supplementare)

FMC FERENTINO: Guarino 35, Ihedioha 11, Panzini 5, Carrizo 9, Marcante 5, Parrillo 2, Pongetti, Frat, Gagliardo 6, Iannuzzi 6. Coach Gramenzi
ACEGAS APS PALLACANESTRO TRIESTE: Carra 22, Mastrangelo 8, Zaccariello 16, Ruzzier 15, Gandini 4, Moruzzi 5, Scutiero, Ferraro 6, Maganza, Urbani n.e. Coach Dalmasson
ARBITRI: Paglialunga di Massafra (Taranto) e Rudellat di Nuoro.
NOTE Quarti: 23-20, 37-40, 57-59, 69-69. Tiri da 2: Ferentino 20/42, Trieste 14/30. Tiri da 3; Ferentino 7/29, Trieste 9/24. Tiri liberi: Ferentino 18/24, Trieste 21/27. Rimbalzi: Ferentino 38 (27 difensivi e 11 offensivi), Trieste 40 (33 difensivi e 7 offensivi). Palle perse e recuperate: Ferentino 23 e 34, Trieste 34 e 23. Assist: Ferentino 5 e Trieste 7. Uscito per 5 falli: Moruzzi. Valutazione di squadra: Ferentino 88, Trieste 70.

Letto 584 volte
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli