Domenica, 12 Dicembre 2010 20:47

Acegas, superata anche Siena. Moruzzi il top scorer

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Seconda vittoria consecutiva davanti al pubblico amico per l'Acegas Aps Trieste,

che ha battuto 67-57 la Consum.it Siena. Una partita in cui i biancorossi sono stati in vantaggio per oltre tre quarti di gioco, guadagnandosi due punti importanti in vista della difficile sfida di domenica prossima, sempre al PalaTrieste contro Piacenza.
Parte bene Siena, andando sullo 0-5 con due canestri di Andreaus, a cui risponde subito Trieste che raggiunge e sorpassa i toscani grazie a due liberi di Colli (6-5). Gli ospiti rimettono la testa avanti (8-10, ultimo vantaggio di Siena nella partita), poi Benfatto diventa protagonista con sette punti consecutivi che mandano i biancorossi sul 15-12. L'ultimo canestro triestino della prima frazione è una tripla di Leo Busca che fissa il punteggio sul 18-14.
Trieste comincia con lo spirito giusto il secondo quarto: nei primi quattro minuti l'Acegas infila un parziale di 12-2 che la fa volare a + 14 (30-16). Sugli scudi Colli e Moruzzi (8 punti in due). La Consum.it, dopo un timeout chiamato da coach Billeri, rientra a - 10 (32-22), quindi un canestro di Vidani ristabilisce il distacco a dodici punti (34-22). Siena chiude bene il periodo con quattro punti che riducono il margine a sole otto lunghezze sul 34-26.
Dopo l'intervallo lungo si segna col contagocce: solo quattro punti, tutti di Moruzzi, nei primi tre minuti e mezzo (38-26). Poi bene Siena nella parte centrale del quarto, con un break di 3-9 che produce il riavvicinamento a - 6 (41-35 a - 2'50). Ma negli ultimi due minuti è ancora Trieste a rialzare la testa, con Benfatto, Colli e Contento che riportano i padroni di casa a +11 (46-35) e un canestro da fuori di capitan Bocchini che determina il + 13 (51-38). Il terzo periodo termina 51-39, dopo un libero di Tomasiello.
L'ultimo quarto comincia bene per l'Acegas, che con Bocchini e Colli mantiene il vantaggio a dodici punti (59-47). Arriva però un momento di difficoltà per la squadra triestina, che subisce un parziale di di 2-8 facendosi rimontare fino sul 61-55. Con due punti di Raspino Trieste torna a + 7 (63-55), ma Diomede a -1'12 riporta i suoi a - 6 (63-57). Il protagonista del finale è Moruzzi, che prima realizza un libero su due dopo aver subito fallo da Casagrande (64-57) e dopo un errore al tiro di Portannese segna il tiro da tre che chiude la partita.
Soddisfatto coach Eugenio Dalmasson nel dopogara: "Abbiamo giocato una partita di grande agonismo e concretezza, anche se sapevamo che questo atteggiamento in qualche fase della partita ci avrebbe potuto far perdere lucidità. Abbiamo difeso in maniera molto intensa, con un grande dispendio di energie, concedendo a Siena soltanto 57 punti. Una prova che dovremo cercare di ripetere anche domenica prossima contro Piacenza, una delle super corazzate del campionato. Dovremo mettere in campo l'agonismo, il temperamento e la voglia che abbiamo dimostrato oggi, per fare un buon augurio di Natale ai nostri tifosi."
ACEGAS APS TRIESTE: Vidani 2, Busca 3, Raspino 8, Bocchini 7, Maiocco 2, Colli 8, Moruzzi 18, Benfatto 15, Magro, Contento 4. All. Dalmasson
CONSUM.IT SIENA: Portannese 14, Casagrande 12, Pascolo ne, Casadei 8, Imbro' 2, Diomede 5, Bozzetto, Spizzichini 2, Andreaus 7, Tomasiello 7. All. Billeri

 

dal sito della Pallacanestro Trieste

Letto 604 volte
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli