Domenica, 03 Aprile 2011 09:51

Acegas, vittoria a Siena e play-out sicuri

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Coach Dalmasson Coach Dalmasson

Importantissimo successo per l'Acegas Aps Trieste,

che esce con i due punti dal palasport di Siena dopo avere battuto 79-83 i padroni di casa della Virtus. Con questa vittoria Trieste si garantisce la matematica partecipazione ai playout che si disputeranno nel mese di maggio.


Nelle file triestine rientra Leo Busca, e nei dieci c'è anche Scutiero al posto di Vidani. Buona la partenza dei biancorossi che vanno subito sullo 0-4 con Benfatto e due liberi di Raspino, e mantengono i quattro punti di vantaggio anche sul 4-8. L'Acegas con una tripla di Moruzzi raggiunge il + 5 (6-11), poi i padroni di casa trovano una buona reazione e si riavvicinano fino al -1 (13-14). Ancora Benfatto e Colli con due conclusioni dalla lunetta regalano a Trieste il nuovo + 4 sul 13-17. A questo punto Siena produce un parziale di 8-2 e si riporta in vantaggio sul 21-19, subito raggiunta Bocchini con i due punti del 21-21. Nel finale Portannese e Tomasiello sono precisi dalla lunetta e determinano il 25-21 su cui si chiude il primo quarto.


Dopo il canestro di Moruzzi che apre il secondo periodo (25-23), la Consum.it segna quattro punti in fila e va a + 6 sul 29-23. Busca e Moruzzi però segnano una bomba a testa e ristabiliscono la parità a quota 29. Trieste riesce anche a trovare il vantaggio sul 31-32, ma poi subisce un break di 8-0 scivolando a sette punti di svantaggio (39-32). Benfatto e Moruzzi fanno rientrare la squadra biancorossa a - 4 (41-37) e il neo entrato Scutiero infila la tripla del 41-40. Nell'ultimo minuto Raspino manca la bomba del possibile vantaggio triestino, e le squadre vanno quindi all'intervallo lungo separate da un solo punto.


Al rientro in campo Siena si porta subito sul + 3 (43-40) ma Trieste trova un mini break di 0-5 e con una tripla di Busca torna avanti sul 43-45. L'Acegas in questa fase tiene il vantaggio fino a raggiungere il + 5 sul 47-52 con due punti di Benfatto. La formazione toscana controbatte con 6 punti in fila e torna in vantaggio sul 53-52. Moruzzi segna quattro punti e rimanda avanti i triestini (53-56), e dopo quattro punti di Siena è ancora il numero 12 biancorosso a segnare il libero del 57-57. Busca segna ancora una volta da 3 (57-60) e allo scadere Rabaglietti con una bomba pareggia la partita sul 60-60.


L'ultimo quarto inizia con una tripla di Contento (60-63), imitato poco dopo da Andreaus per il 63-63. La partita resta in equilibrio fino al 67-67, quando i senesi provano la fuga andando sul + 6 (73-67). L'Acegas con Raspino, Maiocco e Scutiero rientra sul -2 (75-73), ma prima Imbrò e poi Tessitori con due liberi riportano il vantaggio della loro squadra a quattro lunghezze (78-74). A un minuto e mezzo dalla fine Scutiero segna la tripla del -1 e dopo un timeout chiamato da coach Salieri è capitan Bocchini a portare in vantaggio i suoi (78-79). Sull'azione seguente Trieste recupera la palla e Raspino firma il canestro del + 3 (78-81). Tomasiello dalla lunetta ha l'occasione di far rientrare Siena a un solo punto ma realizza un solo libero e ancora Bocchini dall'altra parte del campo a fare 2/2 per il 79-83, e subito dopo a prendere il rimbalzo sul tentativo da 3 di Portannese, palla recuperata che chiude la partita.


Coach Eugenio Dalmasson commenta con soddisfazione la partita: “Sono veramente contento per la prestazione della squadra, oggi abbiamo confermato quanto di buono avevamo costruito sia in casa con Perugia sia nella precedente trasferta a Torino. Abbiamo giocato con grande intensità, ben sapendo che solo in questo modo avremmo potuto fare risultato qui a Siena. La squadra ha giocato
con testa e motivazioni giuste e con la voglia di vincere e andare oltre alle difficoltà e ai problemi che abbiamo avuto anche nell'ultima settimana in cui si sono fermati Ruzzier e Coronica. Questa era la prima gara in cui ci giocavamo qualcosa di concreto come la sicurezza dei playout, e i ragazzi sono andati campo con la mentalità da finale dimostrando grande equilibrio e intensità.
Portiamo quindi a casa una vittoria importante, che ci dà la convinzione giusta per affrontare le ultime due gare del campionato e la seconda fase, a cui arriviamo nel migliore dei modi."

CONSUM.IT SIENA: Portannese 5, Rabaglietti 14, Casagrande 7, Pascolo 2, Olleia ne, Imbrò 11, Bozzetto 2, Andreaus 13, Tessitori 13, Tomasiello 12. All. Salieri
ACEGAS APS TRIESTE: Busca 11, Scutiero 8, Raspino 13, Bocchini 6, Maiocco 2, Colli 7, Moruzzi 15, Benfatto 16, Magro, Contento 5. All. Dalmasson

 

dal sito della Pallacanestro Trieste

Letto 720 volte
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli