Domenica, 23 Ottobre 2016 20:47

Alma a testa alta, ma vince Verona

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

A Verona contro una delle formazioni tecnicamente più forti del campionato.

L’Alma se la gioca alla pari ma nel terzo quarto compromette tutto e se ne torna a casa senza punti. Parte bene la compagine di Dalmasson ma nel finale del primo quarto un parziale locale di 6-0 porta le squadre al primo intervallo sul 15-15. Da una parte bene Green, dall’altra l’ex biancorosso Diliegro. Nel secondo quarto cinque punti di Prandin e una buona difesa fanno rimanere avanti Trieste. Poi si scatena Frazier e Verona va al riposo lungo sul 35-32. Equilibrio anche nel terzo quarto ma poi gli scaligeri allungano e chiudono il tempo sul 59-46. L’Alma reagisce e si riporta sotto, 68-68 con Bossi dalla lunetta, poi 72-68 con 50” da giocare. Verona si tiene avanti e chiude sul 75-70. Bene Parks al tiro. Sono mancati particolarmente i punti di Da Ros (solo 2) e di Green. 

TEZENIS VERONA – ALMA PALLACANESTRO TRIESTE 75 – 70 (15-15; 35-32; 59-46)

TEZENIS VERONA: Diliegro 19 (8/12, 3/5 tl), Basile, Robinson 7 (2/5, 3/6 tl), Fall 1 (1/2 tl), Portannese 8 (3/5, 2/2 tl), Frazier II 33 (9/12, 4/9 da tre, 3/5 tl), Brkic 5 (5/6 tl), Totè 2 (1/1). NE: Braghini, Boscagin, Rovatti. All. Frates. Ass. Gandini, Dall’Ora.
ALMA PALLACANESTRO TRIESTE: Parks 25 (9/13, 2/5 da tre, 1/1 tl), Bossi 11 (3/6, 1/8 da tre, 2/4 tl), Coronica 5 (1/1, 1/1 da tre), Green 13 (5/12, 3/5 tl), Baldasso 3 (1/2 da tre), Simioni, Prandin 9 (3/4, 1/1 da tre), Pipitone 2 (1/2), Da Ros 2 (1/5). NE: Pecile, Ferraro, E. Gobbato. Cinque falli: Pipitone. All. Dalmasson. Ass. Praticò, Legovich.
ARBITRI: Ursi, Triffiletti, Patti
NOTE: tiri dal campo Verona 27/53 (23/38 da due, 4/15 da tre, 17/26 tl); tiri dal campo Trieste 29/68 (23/48 da due, 6/20 da tre, 6/12 tl). Rimbalzi: Verona 28 (22 difensivi, 6 offensivi. Diliegro 10), Trieste 44 (26 difensivi, 18 offensivi. Green 8). Assist: Verona 12 (Robinson, Frasier 4), Trieste 8 (Bossi, Coronica, Da Ros 2).

Letto 322 volte
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli