Sabato, 11 Febbraio 2017 22:22

Alma battuta a Ravenna, terzo posto in pericolo

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Una fase della gara d'andata Una fase della gara d'andata

Disco rosso a Ravenna per l’Alma.

 

Si spezza l’incantesimo, senza l’infortunato Parks la Pallacanestro Trieste tiene bene il campo, chiude eil primo quarto sotto di 5 punti: 21-16. Recupera nel secondo quarto pareggiando con Pecile sul 23-23. Ravenna però riallunga portandosi sul 33-27. Colpo di coda triestino e intervallo lungo sul 35-42 per Trieste. Da segnalare i 14 punti di Da Ros. Ravenna al ritorno in campo infila un parziale di 11-4. Sul 46-46 si riparte insomma da zero. L’Alma resiste e va all’ultimo riposo a +2: 51-53. Quarta frazione equilibrata, i ragazzi di Dalmasson sono avanti sul 56-59. Ma qui comincia il declino giuliano, Ravenna va sul 63-61, poi 67-61. Alla sirena è 71-63. Pesa il 6/24 da tre punti.
Il miglior realizzatore triestino è Da Ros con 14 punti, poi Cittadini con 12, Bossi con 11, Green con 10, Pecile con 9, Coronica con 5, Simioni con 2.

Nell’altro anticipo di lusso erano di fronte le altre due prime della classe assieme all’Alma, ossia Treviso e Virtus Bologna, la spuntano i veneti per 64-57.
In classifica dunque Treviso (30) con due punti di vantaggio su Bologna (28) e Trieste 28) con gli emiliani che però hanno una partita in meno. Una sconfitta che rimette in discussione anche il terzo posto dell’Alma che ora si ritrova Ravenna due punti sotto ma con il vantaggio negli scontri diretti e domani (domenica) ci sarà un gustosissimo Kontatto Bologna-Mantova, due delle più pericolose inseguitrici.

Letto 490 volte Ultima modifica il Sabato, 11 Febbraio 2017 22:26
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli