Mercoledì, 26 Dicembre 2018 18:59

Alma da sogno in laguna, espugnata Venezia

Scritto da 
Vota questo articolo
(4 Voti)

Dopo Reggio Emilia lo scalpo in trasferta è quello di Venezia, seconda della classe.

Tutto in soli tre giorni. Un Natale da ricordare decisamente a lungo in casa Alma. Un’impresa, un capolavoro sul parquet dei campioni d’Italia di due stagioni fa, che regala la consapevolezza di avere una buona squadra e che, in caso di acquisto azzeccato del successore di Walker, potrebbe far stare a lungo la Pallacanestro Trieste nella parte sinistra della graduatoria. 
Primo quarto equilibrato con l’Alma che lo chiude avanti di un punto: 11-12. Il parziale che alla fine risulta importante i ragazzi di Dalmasson lo infilano nel secondo quarto, dal 26-25 per i lagunari al 28-39, un mortificante dunque 14-2. Squadre al riposo lungo sul 31-43. Trieste comincia a sperarci. Il terzo quarto parte con il canestro di Wright ma cinque punti consecutivi di Haynes e due di Washington portano Venezia al meno nove. Ci pensa Sanders a rimetter ele cose a posto: 42-54. Due liberi di Stone e una tripla di Giuri valgono il 47-54. Dalmasson chiama time-out. La bomba di Stone mette apprensione all’Alma: 51-55. Ultimi punti del tempo per Peric e squadre all’ultimo intervallo sul 51-57. Partita apertissima. Tripla provvidenziale di Sanders: 56-63. A 3’ dalla conclusione l’Alma è a +6: 61-67. Trieste resiste avanti allungando nel finale sul 71-81. Due tiri dalla lunetta di Fernandez concludono il capolavoro triestino. I tifosi ora sognano.

Il tabellino.

UMANA VENEZIA 75
ALMA TRIESTE      83

(11-12; 31-43; 51-57)
UMANA VENEZIA: Haynes 13, Stone 8, Bramos 9, Daye 7, Biligha 4, Mazzola, Giuri 6, Watt 12, Washington 15, De Nicolao 1, Tonut ne, Cerella. All. De Raffaele.
ALMA TRIESTE: Peric 14, Sanders 11, Cavaliero 9, Wright 12, Mosley 8, Knox 5, Da Ros 2, Strautins 10, Schina ne, Fernandez 12, Coronica ne, Cittadini ne. All. Dalmasson.
Note.
Tiri da 2: Venezia 20/49, Trieste 20/42.
Tiri da 3: Venezia 9/28, Trieste 8/20.
Rimbalzi: Venezia 46, Trieste 46.
Tiri liberi: Venezia 8/12, Trieste 19/32.

Letto 171 volte
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna