Domenica, 01 Dicembre 2013 21:00

Altro finale thrilling e altro capolavoro dell'Acegas: Sigma ko

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Un momento di Acegas-Sigma Barcellona Un momento di Acegas-Sigma Barcellona
La Pallacanestro Trieste mette a segno un colpaccio, che ben pochi avevano pronosticato alla vigilia.
Come nello scorso campionato e a discapito di un PalaRubini finora più foriero di pressione psicologica che portafortuna, la banda di coach Dalmasson bissa l'impresa di Torino nel finale e manda al tappeto - in occasione della decima giornata dell'Adecco Gold - la Sigma Barcellona, una delle tre capofila del torneo. Partita condotta a lungo dai siciliani, ma i padroni di casa ci credono fino alla fine, venendo sorretti da un cuore "caloroso" e trascinanti da un nuovamente decisivo Carra (ben spalleggiato da un Ruzzier ritornato a essere il golden boy triestino). E i giuliani, alla fine, sono anche bravi a gestire l'ultimo interminabile minuto. Difendono a uomo, ma non sempre riescono a tamponare le bocche da fuoco avversarie e qualche decisione arbitrale fa arrabbiare il pubblico di casa. Gli ultimi 180 secondi sono da thrilling. Collins fallisce in entrata il match-ball e Carra infila una tripla, bissata da un canestro di Harris. E' 75-73. Schermaglie tattiche dalla lunetta con mano non sempre precisa e si arriva sul 77-74 a dieci secondi dal termine con possesso a Barcellona. Collins per il 2/2 e nuovo minuto, questa volta chiamato da Eugenio Dalmasson per gestire i 9 secondi a disposizione. Hoover fa 2/2 e risposta di Maresca dalla parte opposta con un 0/2, che fa sorridere i locali.
Il tabellino.
PALLACANESTRO TRIESTE 79
SIGMA BARCELLONA            76

(14-21, 35-43, 55-61)
PALLACANESTRO TRIESTE: Hoover 7, Harris 10, Diliegro 15, Candussi, Carra 20, Fossati, Tonut 8, Mastrangelo, Ruzzier 19, Urbani n.e. Coach Dalmasson
SIGMA BARCELLONA: Young 13, Toppo 4, Maresca 9, Collins 20, Filloy 13, Natali 8, Deleo n.e., Iurato n.e., Pinton 5, Fantoni 4. Coach Perdichizzi
ARBITRI: Scrima di Catanzaro, Tirozzi di Bologna e Canestrelli di Genova.
Letto 480 volte Ultima modifica il Domenica, 01 Dicembre 2013 21:07
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli