Giovedì, 19 Settembre 2013 20:44

Amichevole Acegas, -20 contro il Portoroz

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Sconfitta per la Pallacanestro Trieste 2004 sul parquet di Lucija: 92-72 il punteggio finale per il KK Portoroz,
con gli sloveni che così pareggiano i conti nelle amichevoli estive contro la formazione biancorossa.
Dopo venticinque minuti di sostanziale equilibrio, i padroni di casa hanno trovato l'acuto per piazzare il break vincente a cavallo tra 3° e 4° quarto, allargando la forbice di vantaggio che il team di Eugenio Dalmasson non è poi più riuscita a colmare.
Senza Stefano Tonut (a riposo precauzionale a causa di un fastidio al ginocchio) e con un quintetto base formato da Ruzzier, Mastrangelo, Harris, Di Liegro e Candussi, Trieste trova inizialmente buone trame offensive grazie alla propria coppia di stranieri: il semigancio di Di Liegro e il tiro dalla media distanza di Harris danno il primo vantaggio biancorosso al 2' (4-2). La squadra di casa dimostra di avere una marcia in più a metà frazione, costringendo i giuliani a spendere falli e a finire in bonus già dopo cinque minuti di gara: è 15-7 al 6', momento in cui Trieste esce dall'empasse con parecchi giochi in pitturato che innestano un Di Liegro assoluto protagonista sotto i tabelloni (9 punti nei soli primi dieci minuti di gara). La tripla di capitan Carra a fil di sirena regala lo svantaggio minimo agli ospiti, sotto di due lunghezze (20-18).
La squadra di coach Dalmasson rimette la testa avanti in apertura di secondo quarto, grazie a un gioco da tre punti di Candussi: l'equilibrio tra le due formazioni dura per tutta la frazione, con Trieste quasi sempre costretta a inseguire il Portoroz ma comunque abile a ricucire lo strappo in due occasioni distinte. I biancorossi pareggiano i conti a 2'40'' dalla pausa lunga, prima con il parziale di 4-0 firmato da Mastrangelo e Fossati (35-35), poi al termine della frazione con un altro break di 6-0 ad opera di Scutiero (quattro punti di fila per lui) e Cantarello. E' perfetta parità a metà gara, sul 41-41.
Estremamente positivo il ritorno in campo dei triestini nei minuti iniziali del terzo quarto: subito una bomba di Carra e un piazzato di Ruzzier sembrano spingere l'inerzia nelle mani giuliane, per una Trieste abile a mettere la giusta intensità sul parquet e a infilare un parziale di 15-6 grazie ai punti di Di Liegro e Candussi (47-56): la gara sembra indirizzarsi nel verso giusto per gli ospiti, che rimangono abbondantemente avanti per larghi tratti di frazione, tuttavia gli sloveni hanno in Tratnik un terminale offensivo eccellente da otto punti di fila nell'ultimo minuto e mezzo. Dal +7 siglato da Mastrangelo, i biancorossi si ritrovano prima sotto di una lunghezza (65-64 al 30'), subendo poi un ulteriore break di 14-0 che manda il Portoroz su un rassicurante vantaggio di 15 punti (79-64). Dopo cinque minuti di black-out, è Urbani a segnare i primi punti giuliani dell'ultimo quarto, ma i padroni di casa hanno ormai la partita in pugno: sarà Scutiero a imbucare i canestri finali per Trieste, che chiude la sfida sul -20.

KK Portoroz-Pallacanestro Trieste 2004 92-72 (20-18 , 41-41, 65-64)

Pallacanestro Trieste 2004: Carra 8, Scutiero 9, Ruzzier 12, Mastrangelo 4, Teghini, Harris 4, Fossati 2, Urbani 5, Di Liegro 16, Norbedo n.e., Cantarello 2, Candussi 10. All. Dalmasson
Letto 497 volte Ultima modifica il Giovedì, 19 Settembre 2013 20:48
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli