Lunedì, 15 Settembre 2014 21:42

Amichevole, la Pallacanestro Trieste crolla contro Lubiana

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Stefano Tonut, 25 punti contro Lubiana Stefano Tonut, 25 punti contro Lubiana
La Pallacanestro Trieste 2004 cede in maniera netta al cospetto dell'Union Olimpija Ljubljana:
nell'amichevole di Caorle, gli sloveni allenati da Ales Pipan si impongono per 62-99, in una gara che i biancoverdi hanno progressivamente preso in mano sia nel gioco che nel punteggio. I giuliani hanno finito col pagare la fisicità e la velocità degli avversari, non riuscendo di fatto a difendere con efficacia contro il team ospite.

Trieste propone il duo statunitense Grayson-Holloway sin dalla prima palla a due, a supporto di un quintetto-base che si completa con Tonut, Candussi e Akele. E' proprio la coppia americana a rompere il ghiaccio con un bel alley-oop in apertura di contesa, a cui segue successivamente sul fronte opposto un gioco da tre punti di Nikolov. Gli sloveni mantengono un punto di vantaggio al 4', andando però sotto un minuto più tardi sul parziale di 4-0 firmato Grayson e Tonut (12-9); il contro-break dell'Olimpija non si fa attendere, con due triple di fila segnate da Salin per il conseguente +3 dell'Union che riesce progressivamente a riversarsi in contropiede, mettendo anche pressione in pitturato ai triestini. I biancoverdi vanno sul 18-27 al 9', con Holloway nel finale di quarto che riesce a limare leggermente il gap.

Per una Ljubljana che, dopo un po' di fatica a inizio di seconda frazione, riesce poi ad aggiustare nuovamente le proprie percentuali con Marinovic e Kanacevic, sono gli 11 punti fulminei di Grayson a tenere provvisoriamente in scia i biancorossi (-7 al 16'). L'Olimpija dà poi un'accelerata importante al match, col parziale di 10-2 che le consegna 16 lunghezze di vantaggio alla sirena di metà gara: l'Union continua a correre anche dopo la pausa lunga, con quattro punti a testa per Marinelli e Omic e la tripla di Nikolov (37-62). La forbice slovena si allarga sino a +39, per una Trieste che fatica non poco ad andare a canestro, chiudendo sul 45-79 la penultima frazione: un piccolo lampo di orgoglio arriva per i biancorossi nel finale di gara, con un Tonut sugli scudi da 25 punti in tutto che evita un passivo più pesante ai triestini.

Pallacanestro Trieste 2004 - Union Olimpija Ljubljana 62-99 (20-27, 34-50, 45-79)

Pallacanestro Trieste 2004: Coronica, M.Norbedo n.e., Tonut 25, Mastrangelo, G.Norbedo n.e., Grayson 16, Candussi 2, Carra, Marini, Holloway 15, Fossati 2, Akele 2. All. Dalmasson

Union Olimpija Ljubljana: Marinovic 8, Rupnik 7, Hrovat 7, Vucetic 10, Salin 10, Nikolov 12,  Muric 4, Marinelli 12, Mahkovic 8, Kanacevic 7, Omic 14. All. Pipan
Letto 390 volte
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli