Martedì, 18 Luglio 2017 12:06

Andrea Pecile lascia il basket giocato, ora la scrivania

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Andrea Pecile Andrea Pecile

Andrea Pecile ha detto basta. Lascia il basket giocato.

Dopo vent'anni di ottima carriera dunque appende le scarpe al chiodo. Pesaro, Siena, Fortitudo Bologna,Ragusa, Rimini, Gorizia, Jesi, Avellino e Orlandina le sue tappe italiane, in ordine sparso. Oltrechè naturalmente Trieste. Breogan, Granada e Siviglia all'estero. In totale oltre 4000 punti realizzati. E poi 78 partite in Nazionale. Ha chiuso con le ultime due stagioni a casa sua, a Trieste.  Per Pecile si apre ora la seconda vista cestistica, quella in cui sarà seduto dietro ad una scrivania. E lo farà proprio con l'Alma. Queste le sue parole in merito: "Comincio questa nuova avventura con umiltà, massimo impegno, disponibile a spaziare la dove la società lo riterrà opportuno". Quale incarico avrà al momento non è dato a sapere, ma la sua esperienza e il suo carisma gli saranno comunque utili per qualsiasi ruolo futuro.

Letto 394 volte
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli