Domenica, 06 Aprile 2014 20:06

Batosta per l'Acegas a Frosinone, domenica prossima il match verità contro Forlì

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Un momento della gara d'andata Un momento della gara d'andata

Ancora un passo falso per la Pallacanestro Trieste,

caduta in Ciociaria in occasione della ventottesima nonchè terz'ultima giornata dell'Adecco Gold. Salvi Napoli, Jesi e Casale Monferrato, retrocessa da tempo Imola e perciò la seconda retrocessione resta una questione tra Trieste e Forlì (caduta in casa di due per mano di Biella) con i giuliani che hanno quattro lunghezze di margine e con lo scontro diretto in programma al PalaTrieste domenica prossima. A Frosinone, nel frattempo, si parte a ritmi bassi e poi Samuels e Casella permettono ai laziali di allungare. Nel secondo quarto Tonut firma il meno sette (29-22), ma è una fiammata viste le triple di Casella e i giochi da sotto dei suoi (vantaggio in doppia cifra). Locali trascinati ancora da Casella, mentre gli sconfitti non riescono a difendere e a attaccare come si deve. Si passa dal 52-32 al +32 del 28' per poi toccare il 70-40 al 30'. Harris tiene duro e lima lo svantaggio dei biancorossi di Eugenio Dalmasson, che aveva fuori Mastrangelo, Candussi e Fossati (in panca per onor di firma) e con Urbani e Diliegro non al top. Insomma la batteria dei lunghi era martoriata.


Il tabellino.
 

 

GZC Veroli 89
Pallacanestro Trieste 65

(24-15, 18-17, 28-8, 19-25)
(24-15, 42-32, 70-40)
GZC Veroli: Rodez Sanders 4, Cittadini 20, Rossi 7, Tomassini 7, Lascells Samuels 16, Ondo Mengue 5, Alan Blizzard 5, Casella 21, Carenza 4, Fabiani n.e. Coach Ramondino
PallacanestroTrieste 2004: Tonut 12, Harris 24, Ruzzier 4, Coronica, Diliegro 6, Carra 8, Urbani, Wood 11, Fossati n.e., Norbedo n.e. Coach Dalmasson
ARBITRI: Attard di Priolo Gargallo (Siracusa), Caforio di Brindisi e Cappati di Roncade.

Letto 631 volte
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli