Sabato, 09 Marzo 2019 22:34

Centello a Boniciolli, l'Alma demolisce Pesaro

Scritto da 
Vota questo articolo
(3 Voti)
Una fase di Alma-Pesaro Una fase di Alma-Pesaro

Qualche preoccupazione all'inizio e poi via in scioltezza.

Questa la serata dell'Alma contro la VL Pesaro di Matteo Boniciolli. Alla fine lo scarto è pesantissimo, un + 37. Per Trieste c'è la consapevolezza di avere una buona squadra e di poter tentare la corsa ai play-off. Per Pesaro la constatazione delle difficoltà che sta attraversando nel corso della stagione con un solo obiettivo in testa: la salvezza. 
Non si segna per 3' poi ci pensa Knox a sbloccare il risultato. Passa un minuto e Murray dall'altra parte firma il 2-2. Una tripla di sanders vale il 9-8. Pesaro prova a scappare portandosi sul +8: 13-21. Tripla di Cavaliero allo scadere e squadre al primo intervallo sul 16-21. Per i marchigiani l'inziuio del secondo quarto è da incubo, stavolta sono 5 i minuti in cui non fa canestro e Trieste ne approfitta con un parziale finale di 19-0 vola sul 32-21. E' Artis che rompe il ghiaccio per i suoi. L'Alma tiene buone percentuali al tiro e allunga sino al 46-29 con cui si va al riposo lungo. Qualche cifra: per Trieste c'è un 5/9 da tre contro il 2/10 avversario; 22 rimbalzi locali contro i 15 ospiti; 9 assist triestini contro i 3 pesaresi.
Il terzo quarto inizia con il canestro di Knox: Sul 52-33 Trieste rallenta e Pesaro prova a rienbtrare in partita: 54-41. Una bomba di Wright e un'entrata di Dragic valgono il +20: 63-43. Nel finale di frazione bombe di Fernandez e Dragic inframezzate da un alley-oop dello stesso Lobito per Mosley: esplode l'Allianz Dome. L'Alma chiude avanti di ben 26 punti: 75-49. Vittoria in cassaforte. Per i ragazzi di Dalmasson c'è un gran 8/14 da oltre l'arco e 19/32 da due. Nell'ultimo quarto Trieste controlla e supera quota 100 con un fantascentifico Fernandez autore di quattro triple consecutive. Gloria anche per Cittadini che si iscrive a referto con una schiacciata.

Il tabellino.

ALMA TRIESTE   105
VL PESARO            68

(16-21; 30-8; 29-20; 30-19)
ALMA TRIESTE: Coronica, Peric 14, Fernandez 18, Wright 12, Strautins 9, Cavaliero 6, Da Ros, Sanders 3, Knox 16, Dragic 17, Mosley 6, Cittadini 2. All. Dalmasson.
VL PESARO: Blackmon 21, Mc Cree 15, Artis 6, Murray 12, Conti ne, Lyons 8, Mujakovic ne, Ancellotti, Alessandrini ne, Monaldi, Zanotti 2, Mockevicius 4. All. Boniciolli.
Note.
Tiri da 2: Trieste 27/44, Pesaro 19/44.
Tiri da 3: Trieste 12/20, Pesaro 5/21.
Tiri liberi: Trieste 15/18, Pesaro 15/20.
Rimbalzi: Trieste 40, Pesaro 27.

Letto 91 volte
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna