Sabato, 07 Maggio 2016 21:59

Delusione al PalaTrieste, sorpasso di Tortona nel finale: Alma nei guai

Scritto da 
Vota questo articolo
(2 Voti)
Una fase di Alma-Tortona Una fase di Alma-Tortona

Grande delusione al PalaTrieste. Dopo una gara condotta in testa per 38' l'Alma si vede scavalcare e Tortona porta a casa gara-3 degli ottavi di finale dei play-off.

Una sconfitta pesante, non nel punteggio ma nell'economia della serie. La Pallacanestro Trieste aveva fatto il colpaccio vincendo gara-2 in Piemonte mettendosi così teoricamente in vantaggio nei confronti degli avversari. Ma ora è tutto nuovamente ribaltato con gli Orsi che sono in vantaggio per 2-1. Lunedi gara-4 con la formazione di Cavina che avrà il match point. Dovesse fallirlo avrà la bella in casa. Per Trieste insomma la situazione è complicatissima anche perché Tortona è una formazione assai tosta con due stranieri dalle mani calde e con un plotone di italiani di primo piano. Quasi 4700 spettatori sugli spalti, quasi la metà di rosso vestito: un colpo d'occhio da brividi con palloncini, coriandoli e bandiere. Il tifo è incessante. L'inizio è per l'Alma con un 5-0 firmato da Parks e dalla tripla di Baldasso. Trieste tiene alto il ritmo ma gli ospiti restano sempre aggrappati. Un'altra bomba di Baldasso regala il 12-6. Il tempo si chiude sul 18-17.

Ad inizio del secondo quarto una tripla per parte, Brooks e Parks. Reati dalla lunga distanza porta Tortona al -1: 29-28. Le triple di Baldasso e Coronica danno il 37-30 a -2'20”. Poi un libero dello stesso Baldasso vale il 38-30. Brooks e Reati accorciano: 38-34 e si va all'intervallo lungo. Squadre sin qui molto precise dalla lunetta con Trieste che segna un 9/9 mentre Tortona un altrettanto ottimo 6/7. Bene Parks con 17 punti. Si torna in campo.

Inizio equilibrato poi quattro punti di fila di Parks con il 47-38 che arriva dopo aver rubato palla a metà campo ed essere volato in solitaria a tirare il suo solito schiaccione: pubblico in visibilio. Tortona non molla, Brooks da tre insacca il 49-45. Poi è la volta di Marks, sempre da lontano: 51-48. Piemontesi in scia e terza frazione che si chiude sul 54-53.

Nell'ultimo quarto c'è uno stoppone stratosferico del solito Parks, su Garri. Una bomba di Bossi vale il 68-62 a -3'25”. Palla poi ancora a Trieste. Sembra che la formazione di Dalmasson riesca a tenere a bada gli avversari. Ma perde palla in attacco e da lì iniziano tutte le disgrazie. Cinque punti di fila di Marks e una bomba di Spissu danno il primo vantaggio ospite: 68-70 a 2'03”. Sul PalaTrieste scende il gelo. L'orgoglio di Nelson pochi secondi dopo, anche lui con una tripla, riporta avanti l'Alma. Ma lo sarà per l'ultima volta. Nella bolgia del palazzo Marks e Reati infilano dalla distanza, in mezzo un solo libero segnato da Coronica: 72-76 a -25”. E' la fine. La festa è tutta per i giocatori e ospiti e per i pochi tifosi giunti da Tortona.

Per Trieste è il primo kappaò casalingo del 2016. In quest'anno aveva infatti collezionato solo successi, ben 8 in altrettante gare. Rispetto a quelle gare la differenza l'hanno fatta le triple. Stavolta l'Alma ne ha messe dentro 9 mentre Tortona 8. Nelle precedenti vittorie casalinghe invece Trieste ne aveva infilato in ogni gara molte di più degli avversari.

Alma-Agenzia per il Lavoro Trieste - Orsi Tortona 74-79  (18-17, 38-34, 54-53)

Alma-Agenzia per il Lavoro Trieste: Jordan Parks 22 (7/15, 1/3), Stefano Bossi 12 (3/5, 2/8), Andrea Coronica 6 (1/1, 1/2), Roberto Nelson 7 (0/1, 1/7), Andrea Pecile 7 (2/2, 1/4), Lorenzo Baldasso 10 (0/1, 3/5), Aristide Landi 2 (0/3, 0/2), Roberto Prandin, Vincenzo Pipitone 2 (1/2 da due), Matteo Canavesi 6 (3/5 da due) N.E.: Iacopo Demarchi, Massimiliano Ferraro. All. Dalmasson

Tiri Liberi: 13/15 – Rimbalzi: 37 25+12 (Jordan Parks 10) – Assist: 12 (Stefano Bossi 4) – Cinque Falli: Roberto Nelson

Orsi Tortona: Marco Spissu 9 (0/1, 2/4), Davide Reati 11 (2/4, 2/5), Sebastiano Bianchi 3 (1/2, 0/2), Derrick Michael Marks 28 (7/12, 2/5), Alexander Simoncelli 5 (0/1 da due), Luca Garri 4 (2/5 da due), Fabio Maghet, Andrea Iannilli, De'Mon Bayaia Brooks 19 (6/11, 2/3) N.E.: Nikola Markus, Luca Antonietti. All. Cavina

Tiri Liberi: 19/25 – Rimbalzi: 35 28+7 (Marco Spissu 7) – Assist: 12 (Alexander Simoncelli 5)

Arbitri: Borgo, Terranova, Bonfante.

Parziali: 18-17, 20-17, 16-19, 20-26

Spettatori: 4.670

Letto 452 volte
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli