Domenica, 19 Marzo 2017 21:47

Derby amaro per l'Alma, Udine vince con merito

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

All'andata sorrise Trieste, ora tocca a Udine.

Il tanto atteso derby va dunque ai friulani che hanno tratto beneficio dal fattore campo. Un protagonista su tutti, il nigeriano Okoye, autore di ben 29 punti che si rifà dell'opaca prestazione della gara dell'andata. Gloria anche per l'ex triestino Mastrangelo, cinque triple in momenti determinanti. Trieste parte a razzo e con l'accoppiata Green-Parks si porta in vantaggio per 7-0. Controparziale della Gsa e 7-7. Tripla di baldasso e 7-10. Gran entrata di Parks e 8-13. Udine rimonta e va oltre con Okoye: 14-13. Due liberi di Green danno il 14-15. Sarà questo l'ultimo vantaggio alabardato della contesa. Il primo quarto si chiude sul 21-17 per i friulani. Due bombe di Mastrangelo danno il 28-21 regalando il break ai locali. Trieste resta in scia con i canestri di Parks e Green: 28-25. Udine va a più nove: 37-28. All'intervallo lungo si va sul 42-34. Ci si attende una reazione dell'Alma al rientro in campo ma è invece la Gsa che prende ben presto il largo, 52-36. Trieste si riporta a meno otto con due liberi di pecile: 58-50. Quattro triple di fila, in sequenza due volte Mastrangelo, Ferraro e Okoye: 69-53 e squadra all'ultimo riposo. Nell'ultima frazione non c'è partita, Udine resta sempre a distanza di sicurezza toccando anche i venti punti di margine (82-62). Nel finale bombe per Baldasso e Gobbato ma finisce 88-70.

Seconda sconfitta consecutiva per Trieste dopo Piacenza. E domenica prossima arriva al PalaRubini la capolsiat Segafredo Bologna (inizio ore 14.15). Se fino ad un paio di settimane fa si lottava utopisticamente per il primo posto, ora l'obiettivo potrebbe essere realisticamente quello di mantenere la quarta piazza. Che non sarebbe comunque male.

 

Il tabellino.

APU GSA UDINE – ALMA PALLACANESTRO TRIESTE 88-70 (21-17, 42-34, 69-53)

APU GSA UDINE: Diop, Gatto, Okoye 29 (9/16, 2/5 da tre, 5/9 tl), Veideman 12 (2/6, 1/4 da tre, 5/6 tl), Nobile, Mastrangelo 15 (5/7 da tre), Pinton 6 (2/7 da tre), Ferrari 11 (4/5, 3/3 tl), Vanuzzo 7 (1/7 da tre, 4/5 tl), Fall 8 (4/8), Chiti. N.E.: Traini.  All. Lardo. Ass. Braidotti, Vignola

ALMA PALLACANESTRO TRIESTE: Parks 11 (5/12, 1/4 tl), Bossi 6 (2/6 da tre), Coronica, Green 15 (4/5, 1/3 da tre, 4/6 tl), Ferraro 6 (2/2 da tre), Pecile 6 (2/4, 2/2 tl), Baldasso 6 (2/4 da tre), Gobbato 3 (1/1 da tre), Simioni 4 (2/3), Prandin 4 (2/4), Da Ros 9 (3/8, 3/7 tl), Cittadini.  All. Dalmasson.  Ass. Praticò, Legovich

ARBITRI: Tirozzi (Bologna), Pazzaglia (Pesaro), Pierantozzi (Ascoli Piceno)

NOTE: Tiri dal campo Udine 30/73 (19/42, 11/31 da tre, 17/25 tl), Trieste 26/58 (18/38, 8/20 da tre, 10/19 tl), Rimbalzi Udine 43 (21+22, Fall 11), Trieste 34 (22+12, Parks e Da Ros 7), Assist Udine 18 (Veideman 5), Trieste 13 (Parks 5). Cinque falli: Fall, Bossi

SPETT: 2800

PARZIALI: 21-17, 21-17, 27-19, 19-17

Letto 249 volte
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli