Domenica, 10 Giugno 2012 20:49

Finale Dna: Acegas nettamente battuta a Chieti, giovedi a Trieste la gara decisiva

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Coach Dalmasson Coach Dalmasson
Mentre lo scudetto di categoria va a Trento seppure sconfitta 83-92
al ritorno da Ferentino (decisivo il successo trentino dell'andata per 104-71), la Bls Chieti porta meritatamente la serie con l'Acegas Aps Pallacanestro Trieste sul 2-2, avendo avuto in mano il pallino, e tutto si deciderà giovedì 14 a Trieste. L'inizio di primo quarto è alla pari e non è giocato a ritmi elevati. Poi Diomede si prende sulle spalle i padroni di casa e li trascina fino al +9 un attimo prima che il primo periodo si chiuda sul 17-10 (con gli ospiti non brillanti al tiro). Nel secondo round gli abruzzesi difendono bene a fronte di un avversario poco ispirato alla conclusione - in primis nei tentativi da tre - e sono più regolari nel trovare il canestro grazie in particolare al lungo Rossi (il migliore dei suoi nel complesso). Bene anche il giovane Di Emidio. Terzo set ancora favorevole a Chieti, più brillante sul piano atletico e con individualità in forma quali Iannone, Raschi e gli stessi Rossi e Di Emidio. Trieste non ha la forza per accorciare nell'ultimo testa a testa; i locali controllano senza patemi ed anzi allungano, toccando anche il +25 (68-43).
BLS CHIETI 75
ACEGAS APS TRIESTE 53

BLS CHIETI: Gialloreto 4, Iannone 14, Porfido 5, De Gregorio, Martelli, Diomede 13, Di Emidio 4, Raschi 10, Rossi 19, Rajola 6. Coach Sorgentone
ACEGAS APS PALLACANESTRO TRIESTE: Bonetta 4, Zaccariello 4, Urbani 2, Teghini, Carra 16, Ruzzier 7, Maganza 2, Gandini 12, Moruzzi 4, Ferraro 2. Coach Dalmasson
ARBITRI: Attard di Priolo Gargallo (Siracusa) e Nicolini di Bagheria (Palermo).
NOTE Quarti: 17-10, 35-23, 55-39. Tiri da 2: Chieti 23/41, Trieste 17/44. Tiri da 3: Chieti 2/12, Trieste 4/24. Tiri liberi: Chieti 23/27, Trieste 7/15. Rimbalzi: Chieti 45 (38 difensivi e 7 offensivi), Trieste 35 (23 difensivi e 12 offensivi). Palle perse e recuperate: Chieti 16 e 15, Trieste 15 e 15. Assist: Chieti 13 e Trieste 8. Valutazione di squadra: Chieti 106 e Trieste 35. Usciti per 5 falli: Di Emidio e Moruzzi.
Letto 965 volte
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli