Domenica, 23 Febbraio 2014 20:14

Gran colpo dell'Acegas a Ferentino, e Forlì è sei punti indietro

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Gran colpo dell’Acegas che vince a Ferentino e soprattutto vola a +6 su Forlì

(battuta a Capo d’Orlando) e + 2 su Jesi (battuta a Barcellona). Un passettino insomma verso la salvezza, traguardo però ancora tutto da conquistare. Questa la classifica infatti nella parte bassa della classifica: Napoli 20; Trieste 18; Jesi 16; Forlì 12; Imola 2. Una buona Acegas trascinata da Harris e Wood chiude i primi tre quarti sempre avanti per poi subire una leggera rimonta dei locali nel finale. Nel finale qualche brivido per i triestini, si va dall’80-73 all’86-84 a 23” dalla fine. Ma l’Acegas resiste e porta a casa una vittoria preziosissima.

Il dettaglio.

L’Acegas parte subito bene portandosi sul 7-2. Ma una tripla di Bucci e un canestro di Guarino riporta tutto in parità. E Ferentino continua nel break andando sul 13-7. Dalmasson chiede il time out. Alla ripresa Wood segna e va in lunetta a mettere dentro il libero supplementare per il fallo subìto da Wosley. Squadre attaccate nel punteggio con Trieste che piazza il parziale di 11-4 e torna avanti. Carra segna nel finale e il quarto si chiude sul 19-22. Ad inizio del secondo quarto si segna pochissimo, Guarino e Green firmano il 24-24. Al 17’ Harris infila il 35-30 per l’Acegas e poco dopo mette dentro anche la tripla del +8. Si va all’intervallo lungo in vantaggio per 44-37. Nel terzo quarto Trieste spinge e va sul 59-45 e 27’ sul 64-52. Trieste ha in mano la partita e chiude la frazione sul 69-59. Nell’ultimo quarto Ferentino si riporta sotto, dal 74-69 al 78-73. la gara è quindi ancora in bilico. Emozioni nel finale. Con quattro punti di vantaggio la compagine di Dalmasson perde palla, dall’altra parte Garri firma il -2: 80-82. Poi due punti per parte: Ruzzier e Guarino. Mancano 29” al termine. Fallo di Bucci su Wood che fa 2/2 in lunetta. Due tiri liberi messi dentro anche da Green e il punteggio è ora di 86-84 a 23” dal termine. Rimessa per Trieste e Ruzzier subisce il fallo, mette dentro 1/2: 87-84. Harris commette fallo su Garri a 11” dalla sirena. Garri sbaglia entrambi i tiri e sul rimbalzo fallo di Ruzzier su Bucci. E anche quest’ultimo fa 0/2. Fallo sul rimbalzo di Wood: 1/2 per lui e rimbalzo offensivo per Carra che fissa il risultato sull’89-84.

 

Il tabellino.
FERENTINO    84
TRIESTE         89

19-22; 18-22; 22-25; 25-20
FERENTINO: Guarino 13, Bucci 11, Duranti, Pierich 8, Green 29, Garri 17, Paesano, Giuri 2, Parrillo, Mosley 4. Coach Gramenzi.
TRIESTE: Tonut 5, Harris 21, Ruzzier 11, Coronica 2, Diliegro 10, Candussi 9, Carra 8, Urbani, Wood 23, Norbedo. Coach Dalmasson.

Letto 615 volte Ultima modifica il Domenica, 23 Febbraio 2014 20:46
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli