Mercoledì, 17 Maggio 2017 21:48

Green s'infortuna, Tortona batte l'Alma in gara2

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)
Javonte Green Javonte Green

Dopo gara1 vinta in quel modo (+22) si sperava naturalmente nel bis in terra piemontese.

Ma stavolta, ed era da immaginarsi, Tortona ci mette più agonismo e fa molto meglio, l’Alma un po’ peggio. Sul risultato finale pesa probabilmente in maniera determinante l’infortunio occorso a Javonte Green nel finale del secondo quarto, una caduta con una storta alla caviglia che lo ha tolto dalla contesa. Ha pesato anche probabilmente in certi frangenti l’arbitraggio, soprattutto nel terzo quarto, con tantissimi falli sanzionati per dei contatti apparsi perlopiù non fallosi. E qui Tortona ne ha approfitato cercando le penetrazioni, cosa che invece Trieste non ha fatto. Partono bene i locali con la tripla di Cosey. Sanna insacca il 5-0. Green rompe il ghiaccio per Trieste. Cosey firma il 15-9. Poi gli ospiti reagiscono e con due liberi di Parks chiudono il primo quarto in vantaggio per 17-16. Nel secondo quarto l’Alma allunga sul +6 con due bombe di Baldasso. Gara comunque equilibrata. Green mette dentro il meno uno (32-31) ma, come detto, si fa male ed esce. Si va al riposo lungo sul 36-35. Baldasso apre la terza frazione con la bomba del 36-38. In questo quarto, come detto, tantissimi tiri liberi e le triple di Mascherpa (due volte), Greene e Bossi. Si va all’ultimo intervallo sul 63-60. Il quarto quarto si apre con un tecnico a Dalmasson. Trieste sempre dietro, ma di poco. A 5’ dal termine il tabellone indica 66-64. Baldasso s’inventa la bomba del sorpasso (66-67) ma sarà questa l’ultima volta che l’Alma sarà in testa. Risponde Garri con quattro punti personali (70-67 a -2’33”). Cittadini infila uno su due dalla lunetta (70-68 a -1’09”). Nell’azione seguente Cosey pesca la pesante tripla, quella praticamente della vittoria: 73-68 a 46” dalla fine. Baldasso perde palla in attacco e Parks sbaglia due liberi. Finisce 75-68. 
Ora gara3 al PalaRubini, si gioca sabato. E poi ci sarà anche gara4, lunedi. Dalla doppia tasferta di Voghera comunque si torna a casa con la missione compiuta, cioè vincere almeno una delle due gare per giocarsi il passaggio del turno davanti al proprio pubblico. Frattanto nella sfida che riguarda da vicino Tortona e Trieste, la Kontatto Bologna di Matteo Boniciolli passa anche in gara2 a Treviso portando la serie sul 2-0. Felsinei insomma vicinissimi alla qualificazione. E in quel caso, se l’Alma dovesse farcela contro Tortona, ecco che l’eventuale “bella” i ragazzi di Dalmasson la giocherebbero a Valmaura.

Letto 114 volte
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna