Domenica, 28 Marzo 2021 19:58

Il Ruggito del Leone, Trieste sconfitta malamente a Treviso: "Allianz senza idee e attributi"

Scritto da 
Vota questo articolo
(4 Voti)
Vittorio Leone al Palaverde di Treviso Vittorio Leone al Palaverde di Treviso

Che brutta partita a Treviso, senza gioco e gestita con pochi attributi.

 

Poche idee e assai confuse, poche soluzioni logiche e razionali, ne avrò contate sulla dita di una mano.

Stiamo facendo passi indietro, alcuni giocatori non sono mai decollati (Doyle oggi 3 punti in 30 minuti con un misero 1 su 6 dal campo).

Stavolta non c'è stata fluidità nelle azioni di attacco e in difesa abbiamo sofferto terribilmente Sokolowski e Logan, con cui spesso ci siamo invischiati in miss match improbabili. Non abbiamo mai trovato il bandolo della matassa, ma soprattutto ci mancano giocatori solidi. E per solidi intendo soprattutto a livello mentale. Ci sono alcuni giocatori fragili che spesso si "perdono" dentro la partita.

Troppa discontinuità, cito ad esempio Henry, capace di performance di alto livello e una settimana dopo cadere in prestazioni negative, condite da falli e nervosismo. In questa sfida ad esempio Sokolowski l'ha visto sempre in ritardo, con sofferenza. Doyle è impalpabile, cervellotico, a volte fastidioso a vedersi e soprattutto mai determinante (a parte a Milano, ma lì era tutta la squadra in trance agonistica). Upson ha fatto il suo seppur con due mani di burro, che gli fanno perdere passaggi preziosi, Da Ros dopo alcune buone gare è tornato in una fase di oscurità. Benino Fernandez e Alviti, ma non trascendentali, con Davide fragile e poco presente nella fase difensiva nella quale ha catturato un solo rimbalzo, fatto insolito per lui.

Treviso gioca a strappi, e quando imbrocca il momento giusto noi dobbiamo essere vivi, altrimenti ci becchiamo 8 punti consecutivi di Logan a inizio terzo quarto senza capire come. Stavolta, ripeto, non c'eravamo, soprattutto di testa. La voglia c'era, ma solo quella.

Nei numeri, Treviso ha tirato col 48 % da 3 punti e noi col 30%. Da 2 punti ci siamo equivalsi. In totale Treviso ha prodotto 66 tiri e noi 61. Ma il numero incredibile è quello dei rimbalzi, dove noi di solito primeggiamo: Treviso ha raccattato 42 carambole e noi appena 27, assurdo. Nei singoli spendo una parola per Upson, con 7 su 9 dal campo e per Davide Alviti con un buon 4 su 5.

I playoff sono sempre raggiungibili nonostante questa sconfitta (95-76), ma la squadra che ho visto a Treviso non è una squadra da playoff.

Un ultima annotazione: saranno anche sponsor e invitati, ma a Treviso c'è un tifo esagerato con tanto di cori. Senza commenti ulteriori.

Adesso abbiamo il turno di riposo e poi Bologna sponda Virtus. Cerchiamo di riposare, recuperare gli acciaccati e ricaricare le pile.

Pillola finale: io Peric lo avrei tenuto fino a fine stagione, ma capisco anche i problemi di budget in tempo pandemico.

Buona Pasqua a tutti.

 

Vittorio Leone

Letto 67 volte Ultima modifica il Lunedì, 29 Marzo 2021 04:32
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli