Domenica, 16 Febbraio 2014 20:52

L'Acegas batte Trapani e sorride per le sconfitte di Jesi e Forlì

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Pomeriggio da ricordare per la Pallacanestro Trieste che batte la Lighthouse Trapani

e approfitta delle sconfitte di Jesi (77-75 in casa contro Casale) e di Forlì (67-62 in casa contro Verona) per guardare con maggiore ottimismo alla salvezza. Un traguardo ad ogni modo ancora tutto da conquistare. La classifica infatti per gli ultimi posti recita così: Napoli 20; Trieste, Jesi 16; Forlì 12; Imola 2. Va ricordato che contro Jesi l’Acegas ha il vantaggio dello scontro diretto mentre contro Forlì dovrà vedersela all’ultima di campionato (all’andata successo romagnolo di misura per 90-89).
Contro Trapani il primo quarto si gioca punto a punto ed è chiuso dall’Acegas avanti di tre. Ad inizio secondo quarto i siciliani vanno sul +4. Poi Trieste capovolge il risultato portandosi sul 34-29 e sul 38-34 con cui si va all’intervallo lungo. Nel terzo quarto i ragazzi di Dalmasson ottengono il massimo vantaggio sul 46-35. Trapani accorcia leggermente portandosi alla fine del quarto sotto di otto punti. Nell’ultima frazione l’Acegas mantiene gli avversari a distanza, dal 59-53 al 70-62. Nelle ultime battute Trapani ci prova con il fallo sistematico ma dalla lunetta i padroni di casa sono quasi infallibili ed arriva il successo.

Stavolta dunque l’Acegas l'ha spuntata su una squadra in lotta per i play-off, ma non cinica al punto giusto nell'occasione per espugnare il "caldo" PalaRubini. A trascinare i padroni di casa sono stati i giovani Tonut e Ruzzier, che uscivano da un periodo un po' opaco. Prova gagliarda per i padroni di casa di fronte all'ex (e triestrino) Bossi, partito titolare e capace di far veder alcune giocate interessanti in un primo quarto piacevole ed equilibrato. Domenica prossima giuliani di scena a Ferentino.

 

 

Il tabellino.

Pallacanestro Trieste 2004-Lighthouse Trapani 81-74
(19-16, 38-34, 57-49)
Pall. Trieste 2004: Fossati, Tonut 15 (2/2, 3/4), Harris 15 (4/10, 2/3), Ruzzier 16 (2/2, 3/3), Coronica 2 (1/1, 0/1), Diliegro 12 (4/12), Candussi, Carra 16 (2/3, 2/2), Wood 5 (1/7, 1/5) N.E.: Urbani
Coach: Dalmasson
Tiri Liberi: 16/18 - Rimbalzi: 28 21+7 (Diliegro 9) - Assist: 18 (Wood 8) - Cinque Falli: Harris, Candussi
Lighthouse Trapani: Renzi 10 (4/10), Lowery 13 (3/6, 1/2), Baldassarre 20 (4/9, 1/1), Bossi 4 (2/4, 0/2), Rizzitiello 13 (3/4, 1/4), Ianes, Parker 8 (1/3, 1/7), Ferrero 6 (0/1, 2/4) N.E.: Bartoli, Tabbi
Coach: Lardo
Tiri Liberi: 22/30 - Rimbalzi: 34 19+15 (Baldassarre 11) - Assist: 10 (Parker 5) - Cinque Falli: Ferrero

Letto 565 volte Ultima modifica il Domenica, 16 Febbraio 2014 21:04
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli