Domenica, 16 Dicembre 2012 19:55

L'Acegas torna al successo, battuta Veroli In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Secondo successo interno di fila per Trieste ai danni di una Veroli sempre ferma a tre affermazioni stagionali

malgrado gli investimenti estivi (sostanziosi per l'ennesima volta). Buon primo quarto Trieste (presente positivamente pure ai rimbalzi) e percentuali non buone al tiro per Veroli, punita tra l'altro con altrettanti canestri le quattro volte che perde palla. Trieste continua su buoni ritmi nel secondo periodo e i ciociari fanno ancora fatica. Nella terza frazione molti i tiri liberi (soprattutto per gli ospiti che fanno 15/16), conseguenza del superamento del bonus da entrambe le squadre. E Veroli accorcia le distanze dalla lunetta. Negli ultimi 10' Trieste ritrova un gioco convincente.

 

La classifica: Pistoia, Scafati 16; Barcellona, Bologna, Casale 14; Brescia, Verona, Trieste 12; Trento 10; Forlì 8; Veroli, Capo D’Orlando, Jesi 6; Imola, Ferentino 4.

 

Il tabellino:
ACEGAS APS/PALLACANESTRO TRIESTE 81
PRIMA VEROLI BASKET 67

(20-10, 38-26, 56-48)
ACEGAS APS/PALLACANESTRO TRIESTE: Brown 17, Tonut, Ondo Mengue, Mastrangelo 6, Ruzzier 9, Thomas 16, Filloy 2, Carra 10, Mescheriakov 16, Gandini 3, Urbani, Fall 2. Coach Dalmasson
PRIMA VEROLI BASKET: Hunter 10, Battaglia n.e., Savo n.e., Jurevicus 8, Infante 6, Walker 26, Rinaldi 2, Carenza 6, Rossetti 4, Berti 5. Coach Marcelletti
ARBITRI: Caroti di Cecina (Livorno), Di Giambattista di Pescara e Nicolini di Bagheria (Palermo).

Letto 375 volte
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli