Giovedì, 14 Luglio 2016 12:36

L'Alma ingaggia Alessandro Simioni, nazionale Under 18

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Alessandro Simioni, foto dal sito della Pallacanestro Trieste Alessandro Simioni, foto dal sito della Pallacanestro Trieste

Alma – Agenzia per il Lavoro Trieste comunica con soddisfazione di aver ingaggiato per la stagione sportiva 2016/2017, il giocatore Alessandro Simioni.

Il centro padovano classe’98, arriva in biancorosso con la formula del prestito dall’Umana Reyer Venezia. Inserito in pianta stabile nel roster della Nazionale Under 18, è reduce dal successo nel Torneo di Roseto degli Abruzzi e sarà impegnato, da giovedì 14 luglio, nella preparazione in vista dell’Europeo di categoria. Con la maglia oro-granata di Venezia, ha recentemente conquistato il titolo di Campione d’Italia Under 18, venendo inserito nel miglior quintetto della manifestazione (media di 18 punti ed 8 rimbalzi) e scrivendo una doppia-doppia (26 + 15) nella vittoriosa finale contro la Virtus Pallacanestro Bologna. La soddisfazione del sodalizio biancorosso, è nelle parole dell’Ad Mario Ghiacci: “Con l’ingaggio di Simioni, siamo convinti di aver portato a Trieste un prospetto molto importante, un elemento che per molte ragioni rispecchia in pieno la filosofia societaria, come peraltro ribadito nella conferenza stampa di ieri dal Procuratore di Alma – Agenzia per il Lavoro, Gianluca Mauro. Siamo inoltre molto contenti – prosegue l’Ad biancorosso – dal momento che il ragazzo aveva diverse richieste sul tavolo ma, di comune accordo con il suo agente, ha fortemente voluto sposare la nostra causa. Trieste si sta dimostrando, negli anni, ambiente ideale per la crescita di giovani talenti. Alessandro l’ha capito e ha scelto noi, rendendoci ulteriormente soddisfatti in quanto Simioni, a detta di tutti gli addetti ai lavori, rientra a pieno titolo nel top degli atleti nati nel 1998”.

(Foto: profilo Twitter Umana Reyer Venezia)

Letto 394 volte
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli