Mercoledì, 27 Agosto 2014 20:50

Pallacanestro Trieste, super Tonut non basta: persa l'amichevole di Portorose

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Sconfitta nella prima uscita pre-stagionale per la Pallacanestro Trieste 2004:
la formazione di coach Eugenio Dalmasson si arrende nel finale alla compagine slovena del KK Portoroz, chiudendo il match sull' 83-78.

Trieste propone un quintetto-base formato da Grayson, Tonut, Akele, Fossati e Candussi: i padroni di casa imbrigliano i biancorossi in difesa nei primi quattro minuti di gara, andando sul +6 (8-2). I giuliani escono bene dal time-out chiamato da Dalmasson, piazzando un break di 7-0 che li porta al primo vantaggio di gara due minuti più tardi, con Akele e Candussi abili a mettere a segno gran parte dei punti triestini della prima frazione. Portoroz, con un paio di gite in lunetta, torna avanti sino al 15-11, prima di un nuovo parziale ospite firmato Carra e Maestrello, quest'ultimo con una tripla allo scadere (15-16 al 10').

Gli sloveni, che anche nel secondo quarto riescono a conquistare falli in difesa e conseguenti tiri liberi, mantengono un piccolo vantaggio sino al 16' (28-24). E' poi un Tonut a tutto tondo (12 punti solamente in questa frazione) a risultare l'arma in più per un nuovo contro-sorpasso biancorosso: al buon momento di Trieste, che inizia gradualmente ad alzare anche l'intensità difensiva, si aggiungono anche le prime realizzazioni dal campo di Grayson, per una compagine giuliana che chiude a +2 sulla seconda sirena (32-34).

In una prima parte di 3° frazione caratterizzata dal massimo equilibrio (39-39 al 24'), dopo un momento di black-out i biancorossi si ridestano con Akele e Candussi, recuperando di fatto il gap di -5 accumulato a metà del quarto. Gli ospiti rimettono poi la testa avanti sul 47-50, mantenendo un punto di vantaggio al 30' grazie ancora a Candussi, abile a piazzare il tiro in sospensione a fil di sirena (53-54). Portoroz riparte alla grande nell'ultima frazione, con il break di 12-0 dei primi 180 secondi di quarto finale che spezza l'empasse sul parquet di Lucija: costretta a rincorrere sino alla fine, Trieste arriva sino a -6 con Akele, Tonut e Maestrello (70-64 a tre dal termine), arrendendosi poi ai padroni di casa che riescono a mantenere un vantaggio sufficiente per non soffrire troppo il ritorno biancorosso.


KK Portoroz-Pallacanestro Trieste 2004 83-78 (15-16, 32-34, 53-54)


Pallacanestro Trieste 2004: Coronica 4, Fossati, Tonut 23, Mastrangelo 3, Grayson 6, Candussi 19, Carra 4, Maestrello 6, G.Norbedo n.e., Akele 13, Maestrello 6, Boniciolli. All.Dalmasson


Letto 615 volte
vicedirettore

Email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Ultimi commenti agli articoli